ULTIM’ORA: Viñales sospeso da Yamaha. Non correrà in Austria

La decisione di Yamaha è arrivata in seguito ad un'analisi della telemetria che ha evidenziato un comportamento del pilota che avrebbe potuto causare un danno significativo al motore della sua YZR-M1 e gravi rischi per lui e per gli altri. Maverick Viñales non correrà in Austria e non verrà sostituito

1/16

Maverick Viñales

Maverick Viñales è stato sospeso da Yamaha. Il pilota spagnolo non prenderà parte al GP d’Austria, in programma questo fine settimana al Red Bull Ring (qui gli orari TV). La decisione della Casa di Iwata è arrivata in seguito ad un'analisi approfondita della telemetria e dei dati che ha evidenziato un comportamento del pilota che avrebbe potuto causare un danno significativo al motore della sua YZR-M1 e gravi rischi per il pilota stesso e forse anche per tutti gli altri piloti. Non è chiaro se ciò si riferisce al momento in cui la moto di Maverick si è spenta in griglia di partenza, oppure ad altri momenti durante la gara. Questo il comunicato, molto fumoso, diffuso da Yamaha:

Yamaha è spiacente di annunciare che l'iscrizione di Maverick Viñales all'evento austriaco di questo fine settimana è stata ritirata dal team Monster Energy Yamaha MotoGP.

L'assenza segue la sospensione del pilota da parte di Yamaha a causa dell'inspiegabile funzionamento irregolare della moto da parte dello stesso pilota durante la gara del GP di Stiria dello scorso fine settimana.

La decisione di Yamaha segue un'analisi approfondita della telemetria e dei dati degli ultimi giorni.

La conclusione di Yamaha è che le azioni del pilota potrebbero aver potenzialmente causato un danno significativo al motore della sua moto YZR-M1 che potrebbe aver causato gravi rischi per il pilota stesso e forse anche per tutti gli altri protagonisti impegnati nella gara di MotoGP. Il pilota non sarà sostituito al GP d'Austria.

Le decisioni riguardanti le gare future saranno prese dopo un'analisi più dettagliata della situazione e ulteriori discussioni tra Yamaha e il pilota”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA