Viaggi in moto: risparmiare col turismo social

Viaggiare è bello, viaggiare insegna ad affrontare la vita, viaggiare in moto è il massimo della libertà. Ma viaggiare costa. Ecco come si può fare un po’ di economia senza perdere la magia. Parola di Francesco Ristori

Viaggi in moto: risparmiare col turismo social

Francesco Ristori, 25 anni, è uno studente che, come tanti, ha la passione per la moto e per i viaggi (qui il suo blog). E, come tanti, non ha a disposizione grandi budget per affrontarli. Nell'intervista rilasciata a Eicma ci racconta, per esempio, come è possibile risparmiare nei pernottamenti, ricorrendo al couch surfing, una specie di network dell'accoglienza che mette in comunicazione chi nel mondo offre e cerca un divano su cui dormire. È un servizio gratuito, nato nel 2003 e che in poco tempo ha preso piede (www.couchsurfing.org).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli