Un turbante high-tech al posto del casco

Tough Turban Project sta progettando un turbante high-tech dotato di stoffa anti-abrasione e schiuma rilasciata in caso di impatto. Buone notizie per la comunità sikh, che rifiuta l'utilizzo del casco per motivi religiosi. Il video

1/8

Non si sono mai placate le proteste della comunità Sikh relative all’obbligo di utilizzo del casco, reso impossibile dal turbante portato in segno di rispetto per Dio. Per questo, Tough Turban Project sta provando a sviluppare un turbante di sicurezza, un velo high-tech capace di proteggere la testa del pilota più che la semplice stoffa. Diciamolo subito, è il caso della famosa montagna che va da Maometto, un modo per offrire maggiore sicurezza a chi nega completamente la possibilità di usare un casco, ma non una soluzione capace di proteggere davvero la testa. Tuttavia, è un inizio. Dietro il Tough Turban Project ci sono l'agenzia creativa Zulu Alpha Kilo e il concessionario Harley-Davidson Pfaff (entrambi di Toronto, Canada), oltre al Sikh Motorcycle Club dell’Ontario. Mentre un turbante convenzionale, in stoffa, è costituito da una fodera lunga da sette a 12 metri e larga un metro, il turbante realizzato da Tough Turban sfrutta materiale ad alta tecnologia: un tessuto realizzato con fibre Dyneema resistenti allo strappo e all'abrasione, supportato da una schiuma che si indurisce in caso di impatto. Lo strato di schiuma viene prodotto sotto forma di cotta di maglia utilizzando grazie alla stampa in 3D. Al momento, il prodotto non è ancora disponibile per l’acquisto e per questo motivo gli sviluppatori offrono l’accesso gratuito alle risorse per produrlo tramite il loro sito ufficiale.

Un passo avanti? Si, perché mostra attenzione e rispetto verso chi pratica la propria religione. Un prodotto pronto all’uso in sicurezza? No, perché non garantisce la copertura dell’intera testa, non ha visiera, non protegge come un vero casco, né può ambire ad attutire il colpo in modo sufficiente. Ma è un inizio. Basti pensare che esistono paesi nel mondo che accettano di rendere i sikh esenti dall’uso del casco (alcune parti del Canada, Gran Bretagna). Qui sotto il video ufficiale di Tough Turban Project.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA