di Beppe Cucco - 06 agosto 2019

La nuova Triumph Daytona 765 fotografata su strada

La nuova versione della sportiva di Hinckley è stata pizzicata durante gli ultimi collaudi su strada. Sotto le carene (che sono quelle del vecchio modello) notiamo alcune caratteristiche tecniche molto interessanti. Le foto della nuova Triumph Daytona 765

1/19

La nuova Triumph Daytona 765 fotografata su strada durante i collaudi (pic: Stefan Baldauf) 

1 di 2

Forte dell’esperienza maturata con la progettazione del motore utilizzato in Moto2, il prossimo 23 agosto, in occasione del GP di Silverstone, Triumph toglierà i veli ad una nuova Daytona 765 Limited Edition. Si tratta senza dubbio di un grande ritorno per la Casa di Hinckley nel mondo delle sportive. Il nuovo modello, che attingerà a piene mani dal know-how accumulato nel Motomondiale, come suggerisce il nome verrà realizzato in pochi esemplari: 765 riservati ad Europa ed Asia e altri 765 per gli Usa e il Canada. Nonostante non ci siano ancora immagini, a parte un primo bozzetto, e non si conoscano i dettagli tecnici la nuova Daytona 765 è già prenotabile dai concessionari (la moto verrà consegnata nella primavera 2020). Inoltre da Hinckley fanno sapere che non ci sarà nessuna versione di serie della nuova Daytona 765. Insomma, un’occasione da non lasciarsi scappare per tutti gli appassionati del marchio, che hanno dunque l’occasione di mettersi in garage una Moto2 omologata per la strada.

1/19

La nuova Triumph Daytona 765 

Nonostante la presentazione sia fissata per fine agosto, i colleghi tedeschi di Motorrad hanno beccato la nuova Triumph Daytona 765 su strada durante gli ultimi collaudi. Sebbene la moto fotografata monti ancora le carene del vecchio modello (che quasi sicuramente verranno sostituite), la parte tecnica della moto dovrebbe essere quella definitiva. Abbiamo così modo di notare alcune differenze rispetto al passato. A parte il nuovo motore di 765 cc e piccole modifiche a telaio e forcellone, all’anteriore troviamo una nuova forcella Öhlins NIX30 e pinze freno radiale Brembo Stylema. Al posteriore invece sembrerebbe esserci lo steso mono Öhlins TTX che già era presente sulla Daytona 675R. Ovviamente, anche il terminale di scarico che vedete nelle foto non sarà quello definitivo. Facile poi prevedere elettronica di ultima generazione, con mappe motore, cornering ABS, quickshifter up &down, strumentazione TFT…

Non ci resta che pazientare fino al 23 agosto per conoscere nel dettaglio la nuova Triumph Daytona 765; nel frattempo vi lasciamo con le foto del prototipo in azione durante i collaudi.

1/19

La nuova Triumph Daytona 765 fotografata su strada durante i collaudi (pic: Stefan Baldauf) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli