SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Ducati MotoGP e SBK al top nei test di Jerez (day 4) con Pirro e Giugliano

In una giornata condizionata dalle pessime condizioni metereologiche, la classifica vede l'ottima prova di Pirro, che conclude davanti a tutti. Tra le derivate di serie è Giugliano che stacca il miglior tempo. I tempi delle Ducati sono però ufficiosi, il miglior crono ufficiale è quello di Sykes

Ducati motogp e sbk al top nei test di jerez (day 4) con pirro e giugliano

Nel quarto giorno di test di Jerez l'hanno fatta da padrone il freddo, il vento ed una pioggia implacabile. Poca attività in pista e tempi decisamente più alti rispetto a quelli fatti segnare nei giorni precedenti. Andrea Dovizioso, il migliore nella terza giornata di prove, decide di rimanere ai box, con lui anche Stefan Bradl. Nella giornata di lunedì il migliore era invece stato Jonathan Rea, Alex Lowes il più veloce martedì

 

Motogp: ducati davanti con pirro

Per quanto riguarda la classe MotoGP, nella quarta giornata di test a Jerez troviamo in pista solo Ducati e Aprilia. Incurante dalla pioggia, il collaudatore "in rosso"  Michele Pirro fa registrare il miglior tempo di giornata in 1’51”8 in sella alla Ducati GP14.2 (qui le foto). Andrea Iannone invece ha compiuto solo pochi passaggi (6 giri) e ad un’andatura piuttosto tranquilla; il miglior crono per lui 1’55”0 (4° di categoria). Anche nella quarta giornata i piloti Ducati hanno girato senza transponder, quindi i loro tempi sono "ufficiosi", ovvero comunicati dai box ma non "certificati" dal sistema di cronometraggio del circuito. La Ducati con Michele Pirro sarà in pista anche oggi per testare le gomme Michelin che, lo ricordiamo, dal 2016 diventerà il fornitore unico dei pneumatici MotoGP al posto di Bridgestone. Per quanto riguarda i due piloti Aprilia MotoGP, Bautista ha fermato il cronometro in 1’52”769 e Melandri in 1’54”769 (per loro tempi ufficiali). Nonostante il maltempo (e i problemi meccanici) di questi giorni, Alvaro e Marco hanno potuto prendere confidenza con il nuovo V4 con distribuzione a valvole pneumatiche; i piloti lo hanno utilizzato da mercoledì, martedì si sono concentrati sull’elettronica con il precedente propulsore. Queste le impressioni di Melandri: “Giro dopo giro capisco sempre più quali siano le aree dove devo migliorare e le necessità per sentirmi a mio agio. Il motore nuovo ha avuto qualche problema di gioventù, una cosa normale in questa fase, ma abbiamo già visto quali siano i lati positivi e dove invece dovremo concentrarci di più”. Questa di Jerez è stata la seconda uscita in pista del progetto Aprilia MotoGP, (la prima erano stati i test di Valencia) e per I due piloti della Casa di Noale terminano qui i tre giorni di prove in programma. Per Aprilia i test riprenderanno dal 4 di febbraio con la sessione ufficiale in Malesia, sulla pista di Sepang.

Erano presenti in pista anche i piloti del team Pons Kalex Moto2: il miglior tempo per Alex Rins 1’58”185, per Edgar Pons 1’59”392
 

Sbk: giugliano e ducati davanti a tutti

Ducati protagonista anche in Superbike con  Davide Giugliano, autore di un ottimo 1’51”9, miglior crono di giornata (tempo ufficioso). Dietro di lui la coppia Kawasaki. Tom Sykes fa segnare un tempo di 1’52”206 (il migliore tra i tempi registrati con il trasponder) e, per la prima volta nei test di Jerez, chiude davanti al neo-compagno di squadra Rea. Il miglior tempo per Jonathan è stato 1’52”683. Guintoli, con la sua nuova Honda, è il pilota che ha compiuto più giri nella piovosa giornata di giovedì. Il Campione del mondo in carica ha effettuato ben 42 tornate e ha fatto registrare il 4° tempo della classe SBK (1’53”357). Chaz Davies in quinta posizione (tempo ufficioso) con 1’53”8 seguito da De Puniet con un tempo di 1’54”161. Dietro di loro Camier (MV Agusta), Michael VD Mark (Honda) e Alex Lowes (Suzuki). Qui sotto trovate la classifica completa.

Abbiamo visto in pista anche Scassa in sella alla Panigale (i suoi tempi non sono stati comunicati); Luca sarà il tester ufficiale Ducati SBK nel 2015 e farà anche qualche wild card nel mondiale.

Oltre alle moto e ai piloti delle due "classi regine", a Jerez stanno facendo test anche alcuni esponenti delle categorie "minori" delle derivate di serie. Nella giornata di ieri hanno girato anche Jules Cluzel (1’56”277, MV Agusta - SSP), Fabio Massei (1’56”431, Ducati - STK), Lorenzo Zanetti (1’58”888, MV Agusta - SSP) e Tony Covena (2’00”554, Ducati - STK).

 

Test invernali jerez day3 - risultati motogp

1. Michele Pirro (Ducati) 1’51”8 (21 giri)*

2. Alvaro Bautista (Aprilia) 1’52”769 (11)

3. Marco Melandri (Aprilia) 1’54”711 (17)

4. Andrea Iannone (Ducati) 1’55”0 (6)*

 

Test invernali jerez day3 - risultati sbk

1. Davide Giugliano (Ducati) 1’51”9 (28 giri)*

2. Tom Sykes (Kawasaki) 1’52”206 (41)

3. Jonathan Rea (Kawasaki) 1’52”683 (24)

4. Sylvain Guintoli (Honda) 1’53”357 (42)

5. Chaz Davies (Ducati) 1’53”8* (30)*

6. Randy De Puniet (Suzuki) 1’54”161 (22)

7. Leon Camier (MV Agusta) 1’55”695

8. Michael VD Mark (Honda) 1’56”420

9. Alex Lowes (Suzuki) 2’02”993

 

*Tempi ufficiosi comunicati dai box, registrati senza l’utilizzo dei trasponder ufficiali del circuito.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA