SBK 2013 Assen: Sykes imprendibile nelle Q1

Sotto la pioggia Tom Sykes e la sua Kawasaki volano. Dietro, a quasi 2”, le RSV4 di Guintoli e Laverty. Seguono Melandri, Giugliano e Badovini con la Ducati

Sbk 2013 assen: sykes imprendibile nelle q1

Le condizioni meteo non propriamente primaverili (7 °c e pioggia) non sembrano preoccupare Tom Sykes e la sua Kawasaki, che dopo aver dominato le libere di questa mattina ad Assen, si aggiudicano anche la prima sessione delle qualifiche, stampando nel finale un tempo di 1’57”190 inavvicinabile dagli altri. Alle spalle della verdona le due Aprilia RSV4 di Sylvain Guintoli e Eugene Laverty, staccate di quasi 2”, poi è la volta degli italiani, con Marco Melandri che precede Davide Giugliano e Ayrton Badovini (caduto nel finale). Solo nona l’altra Ducati guidata da Carlos Checa, mentre è undicesimo, a quasi 5” dal vertice, Michel Fabrizio.


Da segnalare l’assenza in questa sessione di prove di Leon Haslam, caduto nelle libere di questa mattina e procuratosi purtroppo la frattura di tibia e perone della gamba sinistra. Per lui ovviamente niente gara... Nella Q1 cadute anche di Davies, Clementi e Badovini e Lundh, per fortuna senza gravi conseguenze.

 

SIAMO SOLO ALL’INIZIO

Questa non era che la prima delle sessioni di qualifica in programma, gli appuntamenti proseguono con le qualifiche di domani, la Superpole e domenica le gare (qui tutti gli orari TV).

Non dimenticate infine FantaMOTOCICLISMO, il gioco dove dovete indovinare la classifica di ogni gara. In palio per il vincitore, alla fine del Mondiale, un premio unico: diventare tester di Motociclismo per un giorno.

 



 

 

 

SBK ASSEN 2013: QUALIFICHE 1

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'57.190

2. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'58.824

3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'59.068

4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'59.316

5. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'59.317

6. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'59.754

7. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2'00.197

8. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2'00.553

9. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2'01.706

10. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2'01.728

11. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 2'02.039

12. Mark Aitchison (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 2'02.685

13. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2'02.915

14. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2'03.384

15. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'04.401

17. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 2'04.849

18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2'19.197

19. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'07.893

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA