di Nicolas Patrini - 05 novembre 2019

Project TriumpH TE-1: in arrivo l’elettrica inglese

Triumph Motorcycles annuncia una collaborazione con gli esperti del settore dello sviluppo elettrico del Regno Unito. Il progetto, biennale, darà vita alle prime elettriche di Hinckley

1/5

La Casa di Hinckley ha avviato un progetto biennale per lo sviluppo di nuove moto elettriche. La collaborazione con Williams Advanced Engineering, Integral Powertrain Ltd e WMG, presso l'Università di Warwick, fornirà un contributo significativo per lo sviluppo del piano di mobilità green della Casa. Questa collaborazione unirà l'esperienza motociclistica di Triumph con il know-how accumulato nel settore automobilistico per generare innovazione tecnologica per le future moto elettriche.

“Questa nuova collaborazione rappresenta un'entusiasmante opportunità per Triumph e i suoi partner di essere leader nella tecnologia che consentirà l'elettrificazione delle motociclette - ha dichiarato Nick Bloor, CEO di Triumph - Il progetto Triumph TE-1 fa parte della nostra strategia per il futuro, focalizzata sulla fornitura di ciò che i motociclisti vogliono e si aspettano da Triumph, ossia il perfetto equilibrio tra maneggevolezza, prestazioni e usabilità."

Nello specifico, Triumph Motorcycles guiderà il progetto, fornendo la progettazione del telaio e la competenza ingegneristica, nonché la definizione delle caratteristiche di erogazione della potenza della trasmissione elettrica.

Williams Advanced Engineering fornirà la capacità di integrazione della batteria leggera, utilizzando le sue strutture di test e sviluppo per fornire un innovativo sistema di gestione della batteria combinato con l'unità di controllo del veicolo.

La divisione e-Drive di Integral Powertrain Ltd. guiderà lo sviluppo di motori elettrici ad alta densità su misura e un inverter al carburo di silicio, integrandoli entrambi in un singolo alloggiamento del motore.

WMG, presso l'Università di Warwick, fornirà competenze di elettrificazione e la visione critica per guidare l'innovazione dalla ricerca e lo sviluppo all'impatto commerciale, attraverso la modellazione e la simulazione basate sulle future esigenze del mercato.

Questo quanto annunciato dalla Casa al Salone di Milano, prima dell'unveiling delle novità

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli