Il prezzo della Suzuki GSX-R1000R 100° Anniversario

La Casa di Hamamatsu ha lanciato, per la GSX-R1000R, una nuova livrea bicolore ispirata alla MotoGP. La supersportiva sarà in vendita in soli 30 esemplari. Vi sveliamo il prezzo

1/32

1 di 2

Suzuki presenta GSX-R1000R in una livrea dedicata a festeggiare il 100° anniversario e che sarà in vendita a partire da ottobre. Questa supersportiva propone la stessa colorazione d’ispirazione rétro utilizzata dalle GSX-RR del Team Ecstar nel Campionato del Mondo della MotoGP, con il tradizionale abbinamento del blu e dell’argento ardesia che rende omaggio alle prime Suzuki da Gran Premio degli Anni 60. GSX-R1000R Anniversary, oltre alla colorazione esclusiva, è dotata di un terminale di scarico Akrapovic in carbonio, omologato per uso stradale.

GSXR-1000R Anniversary è sul mercato italiano in soli 30 esemplari, disponibili al prezzo di 20.040 euro c.i.m.*

*Prezzi di listino "chiavi in mano", ottenuti aggiungendo al prezzo di listino "franco concessionario" le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/6

Suzuki RT67

Nel 2020 ricorre il centenario della fondazione della Suzuki Loom Manufacturing Co., evoluzione in chiave industriale dell'impresa Suzuki Loom Works, con cui Michio Suzuki iniziò a costruire telai tessili nel 1909. L’azienda crebbe in modo costante prima della Guerra Mondiale e tra gli Anni 50 e 60 ampliò la sua attività: nel 1952 avviò la produzione di motociclette con il lancio della Power Free e due anni più tardi cambiò la ragione sociale in Suzuki Motor Co. Ltd. poco prima di entrare nel mondo dell’auto con la Suzulight del 1955. Il primo motore fuoribordo Suzuki è invece stato commercializzato nel 1965. Le competizioni a due ruote sono da sempre nel Dna Suzuki, in pista come nel motocross. Con in sella piloti leggendari quali Barry Sheene e Kevin Schwantz la Casa ha colto svariati successi iridati. Nel suo albo d’oro figurano anche 12 titoli nel Mondiale Endurance a squadre, 13 allori nel Campionato AMA Superbike e varie vittorie alla 24 Ore di Le Mans e al Bol d’Or.

Tomoki Taniguchi, Vice Presidente di Suzuki Italia e Responsabile della Divisione Moto commenta così il lancio della GSX-R1000R Anniversary:

“La gamma GSX-R, e la versione 1000 in particolare, è da tempo la portabandiera delle supersportive, con una storia gloriosa scritta sulle strade e sulle piste di tutto il mondo” commenta poi: “Dotare un modello così iconico di una livrea racing ispirata al passato è il modo migliore per celebrare i 100 anni di Suzuki”.

1/20

Suzuki Diamond Free del 1953

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli