Piaggio Beverly 350 ie: affidabilità e sicurezza (video)

L’ing. Alessandro Bagnoli spiega a Motociclismo come vengono svolti i collaudi alla ricerca della massima affidabilità. Si parla di anche di comfort e sicurezza attiva, grazie a controllo di trazione e ABS di serie

Piaggio beverly 350 ie: affidabilità e sicurezza (video)

 

Concludiamo l'approfondimento sul Piaggio Beverly Sport Touring 350 ie ABS (qui il nostro video test) con l’intervista al responsabile Centro Tecnico Gruppo Piaggio, ing. Alessandro Bagnoli. Prima di lui avevamo chiacchierato di design con Marco Lambri, del motore con l’ing Paolo Nesti e di progettazione e collaudi con l’ing Marcello Fiaccavento. Ora Bagnoli ci racconta il trattamento a cui è stato sottoposto il Beverly alla ricerca dell’affidabilità. Collaudi “umani” ma anche meccanici, con speciali macchinari che provano, misurano e registrano tutto.

Sono le stesse macchine che si occupano, insieme ai collaudatori, di testare il grado di stabilità offerto dalla ciclistica. Tutto questo, insieme all’ABS e al controllo di trazione di serie (primo scooter al mondo a montarlo), garantisce un elevato grado di sicurezza attiva. Infine Bagnoli spiega perché secondo lui il Beverly 350 ie è un “ruote alte” che si avvicina molto al concetto Gran Turismo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA