15 November 2014

Pecco Bagnaia e Krummenacher al top nei test Moto2 e Moto3 di Jerez

Francesco Bagnaia fa il miglior tempo nei test della Moto3 sul circuito spagnolo. Tante nuove leve per la entry class, tra cui Andrea Migno con lo Sky Racing Team KTM, diretto ora da Pablo Nieto. In pista anche Navarro, Quartararo (campione CEV) e Martin, campione Red Bull Rookies Cup 2014. In Moto2, dove esordisce Alex Marquez, il migliore è Randy Krummenacher

Pecco bagnaia e krummenacher al top nei test moto2 e moto3 di jerez

Test bagnati anche per le classi minori del Motomondiale, quelli di Jerez. La pioggia è stata una compagna costante durante il Day1 e le condizioni sono rimaste variabili per tutto il Day2 e il Day3, salvo una piccolo miglioramento dalle 16,30 dell'ultimo giorno. Vediamo come sono andate le cose.

 

MOTO3: PECCO BAGNAIA AL TOP SU MAHINDRA

Dunque, facendo la tara sui tempi dovuta alle condizioni, leggendo la classifica si può dire che le sorprese non sono poche. Tanto per iniziare, le prime due posizioni appartengono a due Mahindra, di cui la prima condotta in pista dal nostro Francesco "Pecco" Bagnaia. Citare i tempi ha poco senso perché sono quattro secondi più lenti di quelli del weekend di gara, ma su un tracciato che andava dall'umido al... sommerso è stato impossibile replicare il passo della domenica. Ad ogni modo i primi cinque hanno girato tanto, con Antonelli il più "scansafatiche" con 38 giri solamente nel Day3 e con il terzo tempo assoluto a poco più di un secondo da Pecco. Dietro di lui troviamo la Mahindra di Guevara, nuovo acquisto del team Aspar,  che si mette dietro la Honda di Jules Danilo. Per trovare la prima KTM dobbiamo scendere in sesta posizione, con la RC 250 GP del team Red Bull KTM Ajo condotta da Binder, che apre il gruppone delle "arancioni" condotto da Hanika, seguito da Oliveira, Khairuddin e Kornfeil. 

 

TEST MOTO3 JEREZ DAY3 - CLASSIFICA DEI TEMPI

  1.  Francesco Bagnaia  (Mahindra MGP3O)  1’50"832 (68 giri)
  2. Jorge Martin (Mahindra MGP3O) + 0"255 (61 giri)
  3. Niccolò Antonelli (Honda NSF250RW) + 1"152 (38 giri)
  4. Juanfran Guevara (Mahindra MGP3O) + 1"861 (43 giri)
  5. Jules Danilo (Honda NSF250RW) + 2"307 (54 giri)
  6. Brad Binder (KTM RC 250 GP) + 7"579 (28 giri)
  7. Karel Hanika (KTM RC 250 GP) + 7"688 (23 giri)
  8. Miguel Oliveira (KTM RC 250 GP) + 8"213 (29 giri)
  9. Zulfahmi Khairuddin (KTM RC 250 GP) + 9"054 (26 giri)
  10. Jakub Kornfeil (KTM RC 250 GP) + 10"118 (12 giri)

 

MOTO2: KRUMMENACHER DAVANTI A CORTESE

Il discorso "pista in pessime" condizioni vale ovviamente anche per la Moto2, dove però le prestazioni sono più uniformate dal regime di motore unico. Si dimostra estremamente competitivo il telaio Kalex (come si sapeva già) ma, per quanto nei primi diciotto tempi ci siano ben 15 moto con telaio progettato dall'azienda tedesca, è una TSR 6 a prendere il comando dei tempi, precisamente quella di Randy Krummenacher, del team JiR. Rispetto alla Moto3, anche i distacchi sono differenti, con meno di un secondo tra il capoclassifica e Nakagami (4°), per poi passare ai cinque secondi di differenza tra Krummenacher e Warokorn (5°). Ottimo lavoro di Cortese, che ottiene il secondo tempo, e anche per Kamaruzaman che, dopo aver corso le ultime sei gare del mondiale su una Moriwaki, passa alla Kalex e agguanta la terza posizione a sette decimi dal top. Esordio tiepido per Alex Marquez, col nono tempo a + 7"740 dalla vetta, ma con queste condizioni familiarizzare con una nuova moto non deve essere semplice. Per gli italiani, troviamo Lorenzo Baldassarri in tredicesima posizione, mentre Franco Morbidelli è quindicesimo con +9"243 secondi di distacco dal best lap della giornata. Adesso squadre e piloti si trasferiranno al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo per un’ulteriore sessione di test, previsti il 17-18 novembre prossimi, subtio dopo il weekend di gara del CEV.

 

TEST MOTO2 JEREZ DAY3 - CLASSIFICA DEI TEMPI

  1. Randy Krummenacher (TSR 6) 1’47"115 (41 giri)
  2. Sandro Cortese (KALEX Moto2) + 0"317 (34 giri)
  3. Azlan Shah Kamaruzaman (KALEX Moto2) + 0"761 (76 giri)
  4. Takaaki Nakagami (KALEX Moto2) + 0"820 (77 giri)
  5. Thitipong Warokorn (KALEX Moto2) + 5"053 (69 giri)
  6. Johann Zarco (KALEX Moto2) + 6"623 (32 giri)
  7. Tito Rabat (KALEX Moto2) + 7"408 (67 giri)
  8. Anthony West (Speed Up SF14) + 7"657 (27 giri)
  9. Alex Marquez (KALEX Moto2) + 7"740 (13 giri)
  10. Mika Kallio (KALEX Moto2) + 7"877 (33 giri)
  11. Julian Simon (Speed Up SF14) + 8"659 (20 giri)
  12. Jonas Folger (KALEX Moto2) + 8"674 (28 giri)
  13. Lorenzo Baldassarri (KALEX Moto2) + 8.760 (28 giri)
  14. Alex Rins (KALEX Moto2) + 8"947 (20 giri)
  15. Franco Morbidelli (KALEX Moto2) + 9"243 (27 giri)
  16. Thomas Luthi (KALEX Moto2) + 9"568 (18 giri)
  17. Robin Mulhauser (KALEX Moto2) + 10"007 (35 giri)
  18. Dominique Aegerter (KALEX Moto2) + 10"777 (67 giri)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA