MV Agusta in SBK con Claudio Corti

Il team Yakhnich Motorsport ha annunciato la composizione delle squadre che porteranno in gara le MV Agusta ufficiali nel 2014: il comasco sarà in Superbike con la F4, Leonov e Cluzel in Supersport con la F3

Mv agusta in sbk con claudio corti

Sono passati pochi giorni dall’annuncio del ritorno ufficiale alle competizioni di MV Agusta ma mancavano ancora alcune informazioni per completare la notizia. I fatti certi erano il ritorno della Casa da ufficiale, seppur appoggiata al team Yakhnich Motorsport, l’impegno in SBK e Supersport, l’utilizzo di una F4 nella massima serie (SBK full, non Evo) e di 2 F3 nella classe cadetta. Sui piloti non si sapeva però nulla e il team Russo aveva rimandato gli ultimi annunci.

 

ITALIA + RUSSIA + ITALIA

Nel frattempo si sono susseguite le voci, soprattutto riguardo al pilota da schierare in SBK. Come sempre, è uscito il nome di Scassa, ma anche Badovini è stato dato tra i papabili. È sembrato però molto plausibile fin da subito che il pilota sarebbe stato italiano. Ora arriva la conferma che lo è, ma il nome è tutt’altro: a portare in pista la F4 nella SBK 2014 sarà Claudio Corti. Il simpatico (e veloce) comasco ha risposto di buon grado alla chiamata, contraddicendo in parte quanto dichiarato nell’intervista live da Misano di metà settembre, quando disse che avrebbe preferito rimanere in MotoGP (cliccate qui per il video integrale). L’unico problema è che il team Forward gli ha preferito Aleix Espargaro, lasciando Claudio a piedi nonostante un finale di stagione piuttosto brillante. Quindi il “sì” di Corti alla richiesta del team Yakhnich e di MV Agusta non si è fatto attendere. Il 2013 di Corti è stato altalenante, con una classifica finale che lo vede 6° nella graduatoria dei piloti CRT: per 5 volte è stato tra i 3 migliori della categoria, ma ha collezionato anche 12  risultati "fuori dai punti". MMeglio è andata quando ha corso con le derivate di serie: è stato campione europeo STK 600 nel 2005, mentre ha ottenuto il 2° posto finale in STK 1000 nel 2006, 2007 e 2009.

 

“Quando mi è stato proposto di entrare in questo team - ha dichiarato Corti - non ho avuto alcun dubbio nel fare la mia scelta. Mi sento onorato e allo stesso tempo caricato di una grande responsabilità: quella di rappresentare assieme a tutto il team un grande e ambizioso progetto di una prestigiosa casa come MV Agusta, che ha fatto la storia del motociclismo. Insieme a tutto il team avremo un gran lavoro da fare in questo primo anno nel mondiale Superbike e sono pronto a dare il mio contributo con il massimo impegno, sfruttando l’esperienza fin qui fatta per potere raggiungere gli obiettivi preposti”.

 

UN FRANCESE E UN RUSSO IN SUPERSPORT

Abbastanza prevedibile l’ingaggio di Leonov in Supersport: Vladimir è un pilota veloce e russo come la proprietà del team. L’abbinamento è praticamente inevitabile e conferma il sodalizio già in essere nel 2011. Ricordiamo che il team russo è campione del Mondo 2013 Supersport con Lowes. A fianco di Leonov ci sarà Jules Cluzel, lasciato libero dal team Crescent (come Camier, del resto: con la GSX-R ci saranno Alex Lowes ed Eugene Laverty, in attesa di passare in MotoGP nel 2015). Per enttrambi i piloti il 2013 ssi è concluso con il 10° posto in classifica e un podio, rispettivamente in SS e SBK. Ma Leoonov ha dovuto affrontare una stagione complicata dall'infortunio iniziale a Phillip Islannd, mentre per Cluzel si è tratttato di una stagione di apprendistato, dove il francese ha mostrato comunque una buona costanza, con risultati praticamente sempre da Top 10.

 

Dopo due anni di esperienza nel mondiale Supersport, credo di avere abbastanza esperienza per lottare per il podio - dichiara Leonov. Cambia la moto, ma il team, con il quale corro da tre anni, è lo stesso e sono sicuro che la MV Agusta F3 avrà un elevatissimo livello di competitività. Insomma, questa volta si parte subito per puntare stabilmente alla zona alta della classifica.

 

Tornare in Supersport con un simile progetto - dice Jules Cluzel -, con il team campione del mondo e con una moto competitiva come la F3, sarà per me la grande occasione per raggiungere il titolo che nel 2012 sono riuscito a sfiorare.

 

Per vedere finalmente all’opera tutte le MV Agusta Yaknich basterà attendere pochi giorni: lunedì 25 e martedì 26 novembre, infatti, le F3 e la F4 ufficiali saranno in pista a Jerez per il primo test.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA