di Nicolas Patrini - 16 settembre 2019

Viñales: "Poco grip per lottare con i primi, ma sono soddisfatto"

Partito dalla pole, Maverick Vinales non è riuscito a tenere il passo dei primi e lottare per la vittoria. Tuttavia, i progressi fatti dalla Yamaha e la pista "amica" hanno contribuito a un podio che il numero 12 reputa soddisfacente

1/41

Il GP di Misano ha visto trionfare Marc Marquez dopo una bella lotta con Quartararo, terminata con il sorpasso del numero 93 all'ultimo giro. Maverick Vinales non è mai stato in lotta per la prima piazza e si è limitato a guardare da lontano la lotta. Tuttavia, il numero 12 si è detto soddisfatto dei progressi e pronto a lottare durante i prossimi appuntamenti di campionato. Ecco cosa ha dichiarato "Top Gun".

Vinales: “Ho trovato il tracciato davvero difficile e questo mi ha dato la sensazione di avere poco grip. Abbiamo lavorato tanto durante il week end, ma in gara sentivo la gomma scivolare molto. Ho fatto del mio meglio e il lavoro fatto ai box è stato eccellente. Sono soddisfatto del podio e dei progressi fatti dalla moto. Ogni volta che troviamo una soluzione utile miglioriamo e l’obiettivo attuale è quello di restare il più possibile nel gruppo di testa, su ogni pista, e finire sul podio. Soffriamo ancora in alcune aree ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per risolvere ed essere più veloci. Speravo di finire la gara lottando per la prima posizione ma così va bene lo stesso. Arrivare terzo dopo molti tentativi di fare bene non è frustrante e dimostra quanti passi avanti sono stati fatti per permettermi di fare bene. Darò il massimo anche nelle prossime gare. Ad Aragon potrò fare bene, la pista mi piace molto”.

Cliccate qui per vedere i risultati di gara e la classifica generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli