Andrea Iannone: “il mio obiettivo è vincere!”

MotoGP 2017: alla vigilia dello start dei test di Sepang, Suzuki presenta le moto di Andrea Iannone e Alwx Rins. Ecco le foto del lancio del team, dei piloti e delle moto in livrea 2017. Le parole dei protagonisti, le video interviste e la scheda tecnica della Suzuki GSX-RR 

è la volta di hamamatsu

La stagione MotoGP 2017 sta per cominciare ufficialmente, con i test di Sepang al via tra poche ore. Le Case sono sulla pista malese già da una settimana coi collaudatori, ma ora si fa sul serio, coi piloti titolari pronti a dare la caccia al best lap e alla migliore messa a punto per le nuove moto. A proposito di team 2017, le presentazioni si stanno susseguendo a stretto giro. Ha iniziato Yamaha, svelando le M1 di Rossi e Viñales; poi la Ducati ha presentato le Desmo16 di Dovizioso e Lorenzo.
Ora è la volta di un altro top team: Suzuki svela in diretta da Sepang le GSX-RR di Iannone e Rins, inedita coppia che dal 2017 veste la casacca azzurra del team di Hamamatsu e che nei test di fine 2016 a Valencia ha fatto bene fin da subito con la 4 cilindri giapponese.
 
CLICCATE QUI PER LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE E DELLA MOTO

Più avanti nell'articolo trovate invece le parole di Anrea Iannone, Alex Rins e Davide Brivio; più sotto le video interviste e la scheda tecnica della moto. 

OBIETTIVO: VINCERE!

Queste le parole di Andrea Iannone: “durante l’inverno mi sono allenato e mi sono rilassato. Le impressioni a Valencia sono state molto buone, la moto mi piace e il telaio è ottimo, si adatta tanto al mio stile. Spero di far bene, il mio target è vincere, ma sarà difficile, daremo tutto. Nel Team ho avuto delle buonissime impressioni. Una scuderia familiare, amichevole. Si lavora con il sorriso e questo è un gran bene”. Andrea termina con un consiglio a Rins: “Lui è un grade talento, può imparare da me ma anche da ogni situazione in MotoGP”.
Dal canto suo, Rins dichiara: “ora sto bene. Sono pronto per scendere in pista. In questi mesi mi sono ripreso e mi sono allenato bene”. Riguardo al passaggio in MotoGP Alex afferma: “È difficile, la moto ha molto potenza in più da gestire, ma è anche l’aspetto che più mi piace. La scuderia è come una famiglia, mi hanno fatto sentire la loro vicinanza dopo l’incidente, mi trovo benissimo. Il mio obiettivo? Essere il più veloce possibile e soprattutto imparare; fare esperienza e migliorarmi costantemente”.
 
Questo infine il commento di Davide Brivio, Team Manager Suzuki Ecstar: “quello che abbiamo fatto nel 2016 è stata una bella sorpresa. È stato un bell’anno, ma lo vedo come un punto di partenza. Sono contento della nuova line up: Iannone è un top rider, credo che sia pronto per grandi risultati; Rins invece è un talento e faremo di tutto affinché lo possa dimostrare in pista. Mi piacerebbe vedere Andrea con i primi e Alex vicino a lui. Vogliamo continuare la tradizione e portare Suzuki ancora a gradi livelli. Tutti hanno dato e daranno il massimo per questo obiettivo; una costante da quando siamo ritornati due stagioni fa. Speriamo che questa scuderia diventi ancora più forte”.

SUZUKI GSR-RR 2017

ANDREA IANNONE

ALEX RINS

DAVIDE BRIVIO

SCHEDA TECNICA SUZUKI GSX-RR 2017

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA