Lorenzo fuoriclasse a Le Mans: vince davanti a Rossi e Dovizioso

Il pilota maiorchino vince la seconda gara consecutiva e si porta all'inseguimento di Rossi nella classifica generale. Bravo anche Andrea Dovizioso, 3° in gara ma superato da Jorge in campionato. Marquez, in difficoltà con la sua Honda, è 4° dopo una splendida lotta nelle ultime tornate con Andrea Iannone (5°). Quante cadute in gara...

Lorenzo fuoriclasse a le mans: vince davanti a rossi e dovizioso

Partenza: Marquez parte bene ma ancora meglio Dovizioso e Rossi. Spallata di Iannone su Marquez, ma prima Lorenzo ha chiuso sul ducatista

Giro 1/28: Marquez ne supera due, ma arriva lungo alla prima curva: riesce a stare dentro ma torna dietro. Lorenzo al comando, Dovizioso 2°, Iannone 3°, Marquez 4° e Rossi 5°.

Giro 2/28: Marquez è scatenato e sta cercando in tutti i modi di passare Iannone.  Cade Dani Pedrosa.  Scivola anche Stefan Bradl. Giro da paura per Lorenzo: 1’33”004.

Giro 3/28: Lorenzo ha un vantaggio di 6 decimi. Rossi rimane vicino a Marquez. Si ferma ai box Aleix Espargarò. Caduta anche per DI Meglio, che riesce a ripartire. Rossi infila Marquez in staccata: lo spagnolo non riesce a resistere.

Giro 4/28: Marquez sta perdendo molto terreno da Rossi. Problemi per il n°93? Lorenzo prende un altro decimo. Rossi velocissimo: 1’32”879.

Giro 5/28: Cade anche Scott Redding. Marquez viene sorpassato anche da Smith e Crutchlow a causa di un lungo. Marquez si riprende la posizione su Crutchlow.

Giro 6/28: Dovizioso si sta avvicinando a Lorenzo: +0,4 secondi dallo spangolo n° 99.

Giro 7/28: Il quartetto di testa si sta compattando.

Giro 8/28: Perde l’anterio Crutchlow e cade. Le due Ducati tengono il passo di Lorenzo, Rossi è staccato di 7 decimi da Iannone.

Giro 9/28: Pedrosa è riuscito a ripartire: è 20° al recupero di Melandri.

Giro 10/28: Dovizioso è molto vicino a Lorenzo, Iannone è a 7 decimi, pressato da Rossi che ha recuperato.

Giro 11/28: Rossi attacco Iannone con successo e agguanta la terza posizione.

Giro 12/28: Dovizioso ha commesso un piccolo errore e ha perso il contatto da Lorenzo che ha 9 decimi di vantaggio. Marquez fa fatica a tenere il passo di Smith.

Giro 13/28: Rossi è incollato al codone di Dovizioso. Rossi infila Dovizioso all’ultima curva e mette nel mirino Lorenzo, che ha 1,9 secondi di vantaggio.

Giro 14/28: Rossi ha recuperato 2 decimi a Lorenzo.

Giro 15/28: Dovizioso rimane vicino a Rossi, mentre Iannone ha mollato la presa: +1,6 secondi. Caduta anche di Jack Miller.

Giro 16/28: Il distacco tra Rossi e Lorenzo oscilla tra 1,7 e 1,8 secondi.

Giro 17-18/28: Lorenzo mantiene il vantaggio, mentre Dovizioso sta perdendo il contatto da Rossi.

Giro 19/28: Iannone sta perdendo molto terreno e ora Smith è a soli 9 decimi.

Giro 20/28: Iannone sta faticando: Smith è vicino. Lorenzo ha messo 2 secondi tra sé e Rossi. Anche Marquez sta recuperando Smith e Iannone.

Giro 21/28: Rossi perde terreno: +2,4 secondi.

Giro 22/28: Marquez e Smith sono vicini a Iannone.

Giro 23/28: Smith attacca Iannone, ma Marquez stacca fortissimo e li passa entrambi. Iannone però esce meglio e si riprende la quarta posizione. Marquez non ci sta e torna davanti. Incredibile botta e risposta tra Iannone e Marquez.

Giro 24/28: Marquez stacca ancora fortissimo e infila Iannone. Iannone ribatte ancora: bella lotta. Marquez si sta prendendo dei bei rischi: sta dando il 110%, la sua Honda si muove tantissimo.

Giro 25/28: Iannone ripassa sul dritto, Marquez davanti in staccata ma esce bene e rimane 4°. Iannone non riesce più a ribattere e Marquez si allontana!

Giro 26/28: Marquez sta forzando il ritmo per tenersi lontano Iannone, che sta dando tutto per rimanere vicino al n° 93.

Giro 27/28: Lorenzo gestisce il vantaggio di 3,2 secondi su Rossi.

ULTIMO GIRO: Iannone ci prova sul dritto ma Marquez lo vuole tenere dietro. Lorenzo affronta le ultime curve e taglia il traguardo in prima posizione davanti a Rossi e Dovizioso.

 

Dopo la splendida gara a Jerez, Jorge Lorenzo si replica in Francia e mette in riga ancora i suoi avversari, vincendo la gara e conquistando la seconda posizione nella classifica generale a 15 punti dalla leadership, che resta nelle mani di Rossi. Oggi “il Dottore” azzecca il set up dell’ultimo minuto e porta a casa 20 punti importanti (9 podio consecutivi, 5 in questa stagione). Sul terzo gradino del podio sale Andrea Dovizioso con la Ducati GP15: a proposito, la Ducati supera la Honda nella classifica Costruttori (Yamaha 116 punti, Ducati 86, Honda 85). Marc Marquez, apparentemente in difficoltà con la sua Honda, limita i danni con un 4° posto dopo un’accesissima lotta con Andrea Iannone, 5° nonostante la spalla dolorante. Il migliore della classe Open è Nicky Hayden, 11° su Honda. Tante le cadute in gara: Pedrosa, Miller, Crutchlow, Di Meglio, Redding, Abraham e Bradl.

Il prossimo appuntamento con il Motomondiale è tra due settimane, GP d’Italia al Mugello!

 

Motomondiale motogp 2015, le mans – classifica gara

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempi e distacchi

1

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

43'44.143

2

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

+3.820

3

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

+12.380

4

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

+19.890

5

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

+20.237

6

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

+21.145

7

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

+35.493

8

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

+39.601

9

Maverick VIÑALES

SPA

Suzuki

+41.571

10

Danilo PETRUCCI

ITA

Ducati

+42.789

11

Nicky HAYDEN

USA

Honda

+53.636

12

Loris BAZ

FRA

Yamaha Forward

+1'00.617

13

Hector BARBERA

SPA

Ducati

+1'04.272

14

Eugene LAVERTY

IRL

Honda

+1'05.259

15

Alvaro BAUTISTA

SPA

Aprilia

+1'05.515

16

Dani PEDROSA

SPA

Honda

+1'20.907

17

Alex DE ANGELIS

RSM

ART

+1'21.663

18

Marco MELANDRI

ITA

Aprilia

1 Giro

 

Motomondiale motogp 2015 – classifica generale

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

102

2

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

87

3

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

83

4

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

69

5

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

61

6

Cal CRUTCHLOW

Honda

GBR

47

7

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

46

8

Pol ESPARGARO

Yamaha

SPA

35

9

Aleix ESPARGARO

Suzuki

SPA

31

10

Maverick VIÑALES

Suzuki

SPA

27

11

Danilo PETRUCCI

Ducati

ITA

25

12

Yonny HERNANDEZ

Ducati

COL

20

13

Scott REDDING

Honda

GBR

13

14

Hector BARBERA

Ducati

SPA

13

15

Dani PEDROSA

Honda

SPA

10

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA