Sorpresa Caricasulo a Misano: sua la pole!

Mondiale Supersport a Misano, i risultati e la classifica della superpole sono il primo verdetto: Caricasulo ottiene la sua prima pole position stagionale, precedendo i migliori 3 piloti della graduatoria mondiale. Gamarino si regala la seconda fila, Cluzel sull'unica MV Agusta della top 10. Griglia di partenza completa

SP1: ottimo Badovini, Stapleford si salva all'ultimo

Nella prima sessione di qualifiche della Supersport, Luke Stapleford sorprende tutti sotto la bandiera a scacchi, portandosi dietro ad Ayrton Badovini e ottenendo l’accesso in SP2. Il britannico beffa Alex Baldolini, che per 2 decimi non trova l’accesso alle prime 4 file della griglia di domani; ciò nonostante è il miglior pilota MV Agusta della sessione, dato che Lorenzo Zanetti ha ottenuto il 5° tempo, dietro allo svedese Bergman. Stirpe, Morciano e Bassani concludono in 7°, 8° e 9° posto, solo 10° Kyle Smith, in evidente difficoltà. Sottotono anche la performance di Nico Terol, che è solo 14°.   

SP2: Sofuoglu non può nulla, il "Carica" è al top

Sofuoglu, Caricasulo, Krummenacher, Cluzel, Jacobsen, Rea, Gamarino, Zaccone, Mikhalchik, Rolfo, Badovini e Stapleford sono i 12 contendenti alla prima casella della griglia di domani.
Al primo giro veloce, Gamarino stacca un 1’38”932, un tempo migliore di quello fatto segnare da Badovini in SP1; Jacobsen è 2° a 6 decimi, bene Gamarino che, a 5 minuti dal via, è 3°. Nel giro successivo Jacobsen scavalca il “Carica” con appena 37 millesimi di distacco, ma Kenan Sofuoglu si mette alle spalle tutti quanti, precedendo lo statunitense di solo 2 millesimi! Krummenacher trova il 4° tempo, poi Badovini, Gino Rea e Gamarino che scivola in settima piazza. 8° e 9° tempo per Rolfo e Zaccone, 10° Mikhalchik, 11° Stapleford, appena 12° Cluzel. La classifica è così composta quando mancano 6 minuti alla bandiera a scacchi, momento in cui i piloti rientrano ai box per montare le nuove gomme.

Negli ultimi minuti della sessione, Caricasulo conferma il suo ritorno nelle posizioni che contano: 1’38”097, tempo che rimane imbattuto dopo la bandiera a scacchi. Così il ravennate conquista la sua prima pole position nel Mondiale Supersport! Di fianco a lui in griglia troviamo Kenan Sofuoglu che non l’ha data per vinta così facile: solo 57 millesimi lo separano dalla prima casella; PJ Jacobsen è 3° ma il suo tempo è di mezzo secondo più lento di quello dell’italiano. Krummenacher, staccato di 54 millesimi dallo statunitense, aprirà la seconda fila; Christian Gamarino, che oggi compie 22 anni, si regala un 5° posto in griglia: per il pilota del Team Go Eleven si tratta della miglior qualifica stagionale. 6° Ayrton Badovini, dietro di lui c’è Alessandro Zaccone, mentre Jules Cluzel, vincitore l’anno scorso, partirà con la MV Agusta ufficiale dall’ottavo posto. Top 10 completata da Ilia Mikhalchik e Luke Stapleford, quest’ultimo in sella all’unica Triumph in griglia. 11° e 12° tempo per Gino Rea e Alex Baldolini.

Appuntamento con la gara domani (controllate qui gli orari TV).
 

Mondiale Supersport 2016, Misano: Griglia di Partenza

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA