di Giorgio Sala - 01 agosto 2019

Marquez: "I rivali sono forti, ma noi siamo sempre lì davanti"

Marc Marquez, durante la conferenza stampa che precede il GP della Repubblica Ceca, ha parlato dei rivali e della loro competitività nei vari circuiti. Oltre al pilota Honda, hanno parlato anche Rossi, Viñales, Crutchlow e Abraham

1/46 MotoGP 2019, Sachsenring: Rossi

Il Gran Premio della Repubblica Ceca si è ufficialmente aperto con la tradizionale conferenza stampa che precede le prime prove libere (cliccate qui per gli orari TV delle gare). Di seguito trovate le dichiarazioni durante la conferenza stampa a Brno che, in questa occasione, è stata preceduta da un minuto di silenzio in memoria di Luca Semprini.

Marc Marquez

La seconda parte della stagione sarà la più importante, la pausa estiva mi è servita per ricaricare le pile. Ora è tempo di ritornare all’azione allo stesso modo in cui ho lasciato il Sachsenring. Le Ducati qua sono sempre state veloci. Nella prima parte della stagione non c’è mai stata una moto che ha sempre dominato, invece noi siamo sempre stati lì. A Brno vedremo quale pilota e quale moto sarà la più veloce, il nostro obiettivo è sempre puntare alla vittoria o al podio per guadagnare punti preziosi in ottica Mondiale

Maverick Viñales

Sono pieno di energie dopo due gare importantissime. La mentalità sarà sempre quella di dare il massimo, restiamo calmi e cercheremo di restare davanti e sicuramente portarci a casa un’altra vittoria. Penso che quest’anno siamo su una moto completamente diversa rispetto al 2018, mi sento al massimo e spero che la seconda parte della stagione possa mostrare il nostro potenziale”.

Valentino Rossi

Ci aspettiamo di essere più forti dopo le vacanze, in questa seconda parte di stagione dobbiamo fare la differenza. Nelle ultime gare, ma anche da Jerez, Quartararo e Maverick sono stati formidabili, il che vuol dire che la moto è competitiva. Dobbiamo trovare il modo per essere lì davanti anche noi!

Cal Crutchlow

Sono contento di essere tornato nei paddock, anche se speravo di stare di più in vacanza. Nella seconda parte della stagione affronterò gare in circuiti a me, sulla carta, più favorevoli. Durante queste vacanze ho partecipato a una gara in bici: puntavo alla vittoria e sono arrivato terzo. Spero di fare così anche questo weekend: puntare alla vittoria e finire sul podio

Karel Abraham

È stata una stagione difficile per noi, ogni punto che ci portiamo a casa è prezioso. Siamo migliorati in qualifica ma dobbiamo capitalizzare questi miglioramenti nella gara. La differenza tra la vecchia e la nuova Ducati c’è, e dobbiamo lavorare davvero sodo per cercare di cancellare questo gap

1/36 MotoGP 2019, Montmelò: Dovizioso
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli