Al via la mostra “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”

Il Museo Ducati, rinnovato nel 2016 in occasione del novantesimo anniversario dell’azienda, ospiterà fino al 15 settembre 2018 la mostra temporanea dal titolo “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”
1/12 "Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood": il 125 Desmo del 1958
“Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood” è la prima delle tante iniziative che il Museo Ducati di Borgo Panigale organizzerà sfruttando le sue sale. L'esibizione riunisce tre moto da corsa realizzate tra il 1958 e il 1960 dall’indimenticato Fabio Taglioni, moto che hanno in parte rappresentato i primi anni di carriera di uno dei più famosi piloti motociclistici al mondo: Mike Hailwood.

Le Biclindriche Desmo, 125, 250 e 350 cc (cliccate qui per approfondire la storia) rappresentano uno dei momenti più fervidi della creatività dell’ ingegnere romagnolo Taglioni che, su specifica richiesta del padre di Mike, realizzò le moto che portarono il popolare pilota alla conquista dei suoi primi successi. Ora, dopo quasi sessant’anni, queste rarità sono finalmente riunite in questa mostra, che è parte integrante delle celebrazioni dedicate al 40° anniversario di “Mike The Bike” al Tourist Trophy del 1978. Per maggiori informazioni sulla mostra e per visitare la fabbrica e il Museo Ducati è possibile consultare il sito, dove trovate anche orari e tariffe.

Cliccate qui per vedere alcune foto della mostra.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA