L'urlo di Mike

L'urlo di Mike

Le sei “canne d’organo” della Honda RC166 si fanno sentire al GP di Francia 1967 a Clermont-Ferrand. Anche di spalle si riconosce il pilota grazie al suo inimitabile stile di guida: è Mike Hailwood. Quell’anno vincerà il suo terzo titolo mondiale nella 250

All'asta la replica della Ducati del TT di Mike Hailwood

All'asta la replica della Ducati del TT di Mike Hailwood

La replica della Ducati 900NCR che nel 1978 portò Mike Hailwood a trionfare al Tourist Trophy verrà venduta al miglior offerente a fine mese. La moto è in perfette condizioni

Il meccanico ideale

Il meccanico ideale

Nobby Clark: ripercorriamo la storia di uno dei più apprezzati tecnici del Motomondiale. Da meccanico ha lavorato con Mike Hailwood, Arturo Magni, Bill Ivy, Giacomo Agostini, Kenny Roberts, Randy Mamola…

Al via la mostra “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”

Al via la mostra “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”

Il Museo Ducati, rinnovato nel 2016 in occasione del novantesimo anniversario dell’azienda, ospiterà fino al 15 settembre 2018 la mostra temporanea dal titolo “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”

Eravamo 4 amici in pista

Eravamo 4 amici in pista

Giacomo Agostini, Mike Hailwood, Bill Ivy, Phil Read. Storie d’altri tempi e di 32 titoli mondiali vinti complessivamente da quattro giganti della storia del motociclismo

Mike "The Bike" e la Ducati Desmo GP 250: grazie, papà!

Mike "The Bike" e la Ducati Desmo GP 250: grazie, papà!

La storia leggendaria di Mike Hailwood a inizio anni '60 ha un'accelerazione che lo proietta nell'olimpo della moto, tra i più grandi campioni di sempre. Pilota Ducati già veloce in 125, nel 1960 Mike vuole salire di categoria. Il padre chiede alla Casa bolognese una moto che... non esiste! Borgo Panigale soddisfa la richiesta con la bicilindrica Desmo GP 250, perché Mike è un gran pilota e per gli ottimi argomenti pecuniari di papà Stan

Oltre 150 Honda d'epoca nella “David Silver Collection”

Oltre 150 Honda d'epoca nella “David Silver Collection”

Museo Honda con 150 moto dagli anni ’50 agli anni ’90: info, foto e video presentazione. La “David Silver Collection” si trova nel Suffolk, in Inghilterra, e nasce per la passione del più noto ricambista di Honda d’epoca in UK. L'inaugurazione ha avuto Freddie Spencer come ospite d'onore

Hailwood, Marquez, McGuinness e altri: Dunlop presenta le più belle rimonte a 2 e 4 ruote

Hailwood, Marquez, McGuinness e altri: Dunlop presenta le più belle rimonte a 2 e 4 ruote

Il Marchio di pneumatici nato a Belfast nel 1888 lancia una nuova campagna per raccontare alcune delle più grandi rimonte in gara nella storia degli sport motoristici. Tra queste anche imprese mitiche di alcuni motociclisti, come Mike Hailwood e Marc Marquez. Con l'iniziativa “Great Fightbacks” potete votare l’impresa più spettacolare o il vostro pilota preferito
 

La storia del Motomondiale su Sky

La storia del Motomondiale su Sky

Grazie ad un accordo tra l'emittente di Murdock e Mondocorse, sul canale "MotoGP HD" (can. 208) andranno in onda monografie dedicate ai più grandi campioni del Motomondiale e 30 Gran Premi corsi tra gli anni ’70 e ’90. I filmati sono recuperati dall’archivio FIM e restaurati negli studi di Cinehollywood

Lo stile peggiora

Lo stile peggiora

Negli anni lo stile di guida dei piloti anziché migliorare col tempo è andato sempre più peggioran-do, diventando una scomposta improvvisazione. Parliamo di un confronto tra Biaggi e Marquez? No, tra Duke e Surtees, è il 1969

Il Continental Circus: ufficiali e gentiluomini

Il Continental Circus: ufficiali e gentiluomini

Una tribù che animava l’Europa da marzo a ottobre, una lunga carovana di piloti da tutto il mondo che si muoveva più per passione per le corse che per i soldi effettivamente in palio. Il pilota della grande Casa contro il privatissimo che doveva fare tutto da sé

Schwantz, Spencer e Hailwood: corse e ricorsi storici

Schwantz, Spencer e Hailwood: corse e ricorsi storici

Alla 8 ore di Suzuka 2013 ci sarà anche Kevin Schwantz. È il gran ritorno, a 49 anni, di uno dei piloti più amati negli anni 90. Altri si sono ripresentati in pista dopo l’addio alle corse: le storie di Freddie Spencer e Mike Hailwood