19 March 2014

KTM TNT: test ride in pista a Misano e al Mugello

Tornano i test a tutto gas delle moto made in Mattighofen. Dalla RC8R alla Duke 690 R passando per la 1290 Superduke R: potrete provarle il 21 e 22 marzo sui saliscendi del Mugello e il 22 e 23 aprile tra i cordoli di Misano

Ktm tnt: test ride in pista a misano e al mugello

A fianco dei test ride su strada, gli Orange Days, KTM offre la possibilità di provare in pista le sue moto, il luogo ideale dove poter scatenare tutti i CV dei motori austriaci. Infatti, la Casa di Mattighofen ripropone il TNT, acronimo di Track ‘n test, che quest’anno prevede quattro giornate per sfrecciare full gas tra i cordoli di due piste da sogno, Mugello e Misano, rispettivamente il 21 e 22 marzo e il 22 e 23 aprile.

CORDOLI ARANCIO
L’organizzazione ha previsto turni liberi in pista, mettendo a disposizione le KTM più sportive che potranno essere noleggiate o semplicemente testate. Per l’edizione 2014, le protagoniste saranno la supersportiva RC8R, la nuova 1290 Superduke R e l’agile 690 Duke R. La quota di iscrizione è di 265 euro al giorno per il Mugello e di 220 euro al giorno per Misano, con almeno 6 turni garantiti. KTM Austria porterà in pista 25 moto per i demo ride, oltre all’assistenza necessaria, istruttori compresi. Sarà anche possibile utilizzare la propria accedendo ai turni liberi disponibili con moto che non siano KTM.

NON SOLO PISTA
KTM ha pensato anche a chi vuole provare le moto fuori dal circuito. I partecipanti al TNT e i semplici curiosi potranno infatti provare alcune delle moto stradali, sia nel paddock che tra le splendide colline che circondano i due tracciati. Saranno previste differenti attività, come corsi di guida per principianti in compagnia di istruttori qualificati, demo ride e workshop tecnici per scoprire alcuni dei segreti delle moto “arancioni”. Infine, non mancherà lo spazio e i momenti dedicati ai membri dei Club KTM italiani. Visitate il sito dedicato per info e iscrizioni.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA