Keeway, nuova MBP M502N

Nasce un nuovo marchio premium cinese sotto l'egida di Keeway (azienda che, come Benelli, fa parte del colosso QJ). Sotto il nome di MBP verranno prodotte motociclette di medio-alta cilindrata, come la inedita M502 N

1/29

Keeway MBP M502 N my 2022

1 di 3

Da oggi non solo scooter per Keeway: l'azienda cinese facente parte del colosso asiatico QJ Motor (tra cui anche proprietaria del Marchio Benelli), si sdoppia e presenta il proprio marchio "premium" MBP, tramite il quale commercializzerà moto di medio-alta cilindrata.

L'entrata in società avviene con la inedita M502 N, una naked dal look moderno e aggressivo (il frontale ricorda tanto la Suzuki GSX-1000S) animata da un motore a due cilindri frontemarcia da 486 cc (presumibilmente derivato da quello utilizzato sulle Benelli TRK e Leoncino), con quattro valvole per cilindro e raffreddato a liquido. La scheda tecnica "parla" di una potenza massima di 47,6 CV (35 kW) a 8.500 giri/min e di una coppia massima di 45 Nm a 6.750 giri/min.

Il telaio è una struttura in tubi di acciaio diagonali (ben celati da delle cover in plastica) che fa il paio con un sinuoso forcellone anch'esso in acciaio. All'avantreno spicca la forcella KYB a steli rovesciati "dorati" non regolabile ai cui piedi c'è una coppia di pinze assiali a due pistoncini J.Juan che stringono dischi da 300 mm. Al retrotreno, invece, ci sono un ammortizzatore KYB regolabile nel precarico della molla e un disco da 240 mm abbinato a una pinza frenante a singolo pistoncino.

Le ruote a razze da 17" calzano pneumatici Pirelli Angel GT da 120/70 all'anteriore e 160/60 al posteriore. La sella è alta da terra 790 mm, mentre l'ago della bilancia si ferma sui 197 kg dichiarati a secco.

La dotazione di serie vede fari e indicatori di direzione a LED (compresi i DRL verticali che si attivano e variano di intensità grazie a un sensore di luminosità) e il display LCD TFT da 4,2".

Disponibile a breve nelle colorazioni bianco o nero, la nuova Keeway MBP M502 N è in vendita a un prezzo di 6.240 euro c.i.m.*

*Il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

MOTORE2 cilindri in linea, 4 tempi, raffreddamento a liquido, 4 valvole per cilindro doppio asse a camme in testa DOHC
CILINDRATA486 cc
ALESAGGIO x CORSA68 x 67 mm
RAPPORTO DI COMPRESSIONE10,7:1
POTENZA MASSIMA47,6 CV a 8.500 rpm
COPPIA MASSIMA45 Nm a 6.750 rpm
LUBRIFICAZIONEForzata a carter umido
IMPIANTO DI SCARICOCon sistema catalizzato e sonda lambda
FRIZIONEMultidisco in bagno d’olio
CAMBIO6 rapporti
TRASMISSIONE FINALEA catena
TELAIOIn tubi di acciaio
SOSPENSIONE ANTERIOREForcella KYB a steli rovesciati non regolabile; escursione 119,5 mm
SOSPENSIONE POSTERIOREForcellone oscillante in acciaio con ammortizzatore regolabile nel precarico molla; escursione 55 mm
FRENO ANTERIOREDoppio disco semi-flottante da 300mm, pinza assiali a 2 pistoncini e ABS Bosch
FRENO POSTERIOREDisco singolo d 240 mm, pinza a singolo pistoncino e ABS
PNEUMATICO ANTERIORE120/70-17
PNEUMATICO POSTERIORE160/60-17
ALTEZZA SELLA PILOTA790 mm
INTERASSE1.420 mm
PESO IN ORDINE DI MARCIA197 kg (a secco)
CAPACITA’ SERBATOIO17 lt

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA