di Beppe Cucco
04 November 2020

In arrivo la nuova Kawasaki ZX-10R. Le prime foto

In versione 2021 le Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR 2021 avranno una nuova carenatura, con muso più affilato ispirato a quello dell’H2, e il motore quattro cilindri in linea omologato Euro 5. Pressoché invariata la potenza massima. Ad anticiparci l’arrivo della nuova versione della supersportiva di Akashi sono i documenti di omologazione

1/8

Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR 2021

1 di 2

Che una nuova versione della Kawasaki Ninja ZX-10R fosse in arrivo era nell’aria, ma ora la notizia è praticamente ufficiale. A confermarcelo sono i documenti di omologazione della moto che la Casa di Akashi ha depositato presso l’Australia’s department of Infrastructure, Transport, Cities and Regional Development. La richiesta di omologazione era stata depositata in agosto e accompagnata da un divieto di divulgare la notizia fino al primo novembre. Probabilmente all’epoca Kawasaki non aveva ancora deciso la data di presentazione del nuovo modello, che oggi, invece, conosciamo, il 23 novembre. Ed ecco spuntare quindi, dai colleghi di Motorcycle.com, le prime anticipazioni...

Ma veniamo a noi, i documenti di omologazione rivelano l’arrivo della nuova Ninja ZX-10R e della sorella più aggressiva ZX-10RR, entrambe con nuova carenatura, oltre ad alcuni aggiornamenti del motore, probabilmente mirati a soddisfare le norme Euro 5. I file di certificazione includono immagini a bassa risoluzione di ciascuna moto e, sebbene le foto siano davvero piccole, possiamo comunque avere un’idea di come saranno i nuovi modelli ZX-10R 2021.

Dalle foto, vediamo che la nuova versione della supersportiva di Akashi avrà un muso più affilato, ispirato a quello della sorella H2, con fari più piccoli (probabilmente a LED). Gli indicatori di direzione rimangono integrati negli specchietti. Dietro al cupolino, si intravede un nuovo display, probabilmente uno schermo TFT a colori. Anche le carenature laterali sono nuove, con un'unica grande apertura su entrambi i lati. Da queste foto, sembra anche che entrambi i colori abbiano una finitura opaca, con il nero per lo ZX-10R e il verde per lo ZX-10RR. Non è da escludere, però, che ci saranno altre colorazioni con finitura lucida.

1/8

Kawasaki Ninja ZX-10R 2021

I documenti non ci svelano che interventi siano stati fatti sul motore, ma ci parlano del dato inerente alla potenza massima del quattro cilindri in linea. Le certificazioni riportano che il motore di 998 cc della ZX-10R 2021 sarà in grado di erogare una potenza massima di 200 CV a 13.200 giri/min, per la ZX-10RR 2021, invece, si parla di 201 CV a 14.000 giri/min. Per entrambi i modelli i documenti riferiscono poi di 194 kg di peso, con tutti i liquidi ma il serbatoio solo parzialmente pieno.

Dalle foto, notiamo forcella e impianto frenante simili a quelli dei modelli 2020, il che significherebbe avere una forcella a steli rovesciati da 43 mm completamente regolabile Showa Balance Free con camera di compressione esterna e pinze radiali Brembo monoblocco a 4 pistoncini opposti. Anche il telaio sembra lo stesso del modello 2020, ma avremmo bisogno di una foto migliore per poterlo dire con certezza.

Non ci resta che aspettare quindi il 23 novembre per sapere di più sulle nuova Kawasaki Ninja ZX-10R e ZX-10RR 2021.

1/8

Kawasaki Ninja ZX-10RR 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA