Honda Gold Wing 2018: “ritorno alle origini”

Abbiamo intervistato l’ingegnere capo del progetto Honda Gold Wing 2018, che ci ha raccontato tutti i segreti di questo nuovo modello. Ecco la video intervista

“La Gold Wing stava diventando troppo pesante”

Rispetto al modello precedente, la nuova GL1800 Gold Wing 2018 è stata completamente rivista: è più compatta e leggera ed è stata studiata per esaltare ancora di più le sue doti di turistica di lusso. Insomma, con la nuovissima versione Honda ha voluto cambiare rotta: mantiene lo schema del 6 cilindri boxer e la elevata cilindrata, ma cala con il peso di ben 40 kg. Il propulsore è stato completamente riprogettato, ridisegnato il telaio, nuovi anche la gestione elettronica e il cambio DCT a 7 rapporti e inedita la sospensione anteriore a doppio braccio oscillante con canotto avanzato… ma per tutti i dettagli di questo nuovo modello vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione.

Come avete visto, le novità introdotte sulla nuova GL1800 Gold Wing sono numerose, per questo abbiamo intervistato l’ingegnere Yutaca Nakanishi, Large Project Leader del modello, per scoprire tutti i segreti e i dettagli di questo nuovo modello; trovate la video intervista in cima all’articolo.
1/15 La versione base senza topcase, sarà disponibile solo con cambio manuale.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA