di Beppe Cucco - 19 settembre 2019

Guy Martin in moto a 436 km/h, ma non gli basta...

In sella ad una Suzuki Hayabusa preparata (da 840 CV!) Guy Martin ha fatto segnare il nuovo record di velocità inglese per una moto. L’obiettivo ora è superare le 300 miglia orarie, 482 km/h!

1/6

Guy Martin in sella alla Suzuki Hayabusa turbo, da ben 840 CV

Dopo aver fatto segnare il record del mondo di velocità al volante… di un trattore, Guy Martin è tornato in sella ad una due ruote per aggiudicarsi la massima velocità raggiunta da una moto sul suolo inglese. Per farlo il pilota britannico si è messo in sella ad una Suzuki Hayabusa turbo, da ben 840 CV, preparata da Jarrod 'Jack' Frost, un collaboratore di lunga data di Guy e famoso ai fanatici della velocità.

Ad Elvington, vicino a York, in occasione dell’evento “Straightliners”, Guy ha percorso un intero miglio (1,6 km) alla velocità media di 270,965 miglia orarie, ovvero 436,075 km/h. Non soddisfatto, il pilota ha dichiarato che voleva fare di più, ma è stato fermato dal vento. L’obiettivo ora è quello di superare le 300 miglia orarie, 482 km/h!

Anche se può sembrare, e lo è, una velocità folle per una moto non si tratta del record del mondo, che attualmente è di 376,363 mph (605,697 km/h, fatto registrare nel 2010 da Rocky Robinson a Bonneville con uno streamliner spinto da due motori Suzuki di 2.600 cc.

1/6

Guy Martin in sella alla Suzuki Hayabusa turbo, da ben 840 CV

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli