di Beppe Cucco - 08 aprile 2019

Riparte “Custom Rumble”, il contest Ducati dedicato alle Scrambler special

Sono aperte le iscrizioni al concorso che premia le special più belle realizzate su base Ducati Scrambler. Cinque nuove categorie per lasciare libero spazio alla creatività
1/20 ESG Rumble 400 è la Ducati Scrambler Sixty2 special realizzata dai customizzatori polacchi di "Ducati Poland" finalista del contest Custom Rumble II nella categoria "Best Dealer"

Riparte Custom Rumble, il concorso che, ogni due anni, premia le special più belle realizzate su base Ducati Scrambler. La seconda edizione ha visto confrontarsi 132 partecipanti internazionali nelle categorie Dealer, Customer, Customizer e Rookie Rumble e si è conclusa con la premiazione finale al World Ducati Week 2018.

In questa terza edizione del concorso aumentano e si rinnovano le categorie in gara. Ci sono infatti 4 categorie dedicate alla Scrambler 800 e Sixty2 e una specifica per la Scrambler 1100. Le cinque categorie sono:

  • Rocker: moto ispirate alla cultura delle café racer che negli anni ’60 hanno dato vita a una vera e propria rivoluzione nel mondo delle due ruote
  • Cut-down: moto in stile bobber in cui ogni elemento non strettamente necessario viene eliminato per un look essenziale
  • All-Terrain: Scrambler in stile enduro, perfetta per ogni terreno ed equipaggiata con componenti di ispirazione off-road
  • Outsider: pensata per coloro che non vogliono limitarsi a una categoria ma dare libero sfogo alla propria creatività
  • Bully: la categoria speciale dedicata alla Scrambler 1100, senza alcun vincolo sulla tipologia di moto o di stile

Info utili

Le iscrizioni per la terza edizione di Custom Rumble sono già aperte e si chiuderanno il 30 dicembre 2019. Le custom dei partecipanti dovranno essere pronte e caricate sul sito dedicato entro e non oltre il 30 gennaio 2020. Saranno poi gli utenti a votare online la moto preferita entro il 15 marzo dello stesso anno. La vincitrice verrà premiata a maggio 2020 durante un evento dedicato con una giuria di esperti.

I partecipanti al concorso Custom Rumble possono condividere foto e contenuti dei loro “Work in progress” sui propri profili Instagram e Facebook con l’hashtag #customrumble per essere ricondivisi sulle pagine ufficiali Scrambler Ducati e Custom Rumble.

Per maggiori informazioni e per il regolamento completo del concorso è possibile visitare la sezione dedicata del sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie news