Dalla Cina due moto con motore 800 e linee molto conosciute

Arrivano dalle cinesi Jianjue e Viselike i modelli che si rifanno (molto) nella meccanica e nelle linee alla Honda CB-R 650. Anche il motore che equipaggiano, prodotto da un costruttore cinese e poi installato su questi due modelli, assomiglia molto al “quattro in linea” della casa dell’ala. Il prezzo? davvero basso

1/10

Viselike VESK800

Per anni le case cinesi si sono concentrate sulla produzione di modelli con motore monocilindrico o al massimo bicilindrico e di cilindrate contenute, quelli che vanno per la maggiore nei mercati asiatici. Da qualche anno a questa parte però alcuni produttori del grande continente si stanno affermando anche in Europa e per questo stanno proponendo modelli con cilindrate e potenze maggiori.

Nello specifico, Wuyi Weisenke Power Technology ha sviluppato un quattro cilindri in linea dall'aspetto moderno e curato, ma le immagini dei brevetti, che hanno rivelato i primi dettagli, fanno sorgere qualche dubbio sull’originalità del progetto. Anche se la casa dichiara di aver realizzato il propulsore ex-novo, le forme dell'alloggiamento, la disposizione delle unità ausiliarie e persino la verniciatura dei carter mostrano una notevole somiglianza con il motore Honda. I valori dichiarati però sono leggermente differenti ed il “quattro in linea” cinese sembra, sulla carta, avere valori leggermente maggiori di cilindrata e potenza: 800 cc e 117 CV.

1/4

Il motore quattro cilindri in linea della Honda CB650R

Questo propulsore è già equipaggiato su due modelli a marchio Jianjue e Viselike. Anche a livello estetico le due moto sembrano le gemelle della Honda CB-R 650, richiamando anche la dotazione: Troviamo infatti pinze Nissin con ABS su due canali e sospensioni KYB. Il prezzo? per quanto riguarda la Jianjue sembrerebbe aggirarsi attorno ai 5000 euro, una cifra davvero bassa per un modello con queste caratteristiche.

Non si sa ancora se questi modelli saranno importati in Italia, c’è da dire però che un prezzo così concorrenziale potrebbe far gola a molti. Voi che ne pensate?

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA