STK: Mercado scappa e vince, De Rosa affonda

Coppa Fim Superstock 1000, Lausitzring: classifica e risultati gara GP Germania 2016. Tati Mercado vince con oltre 20 secondi su Staring e Russo: il partenopeo ritorna sul podio dopo l'infortunio di Assen. De Rosa perde punti importanti per il campionato, ma per gli italiani la gara va bene: sono 7 nella Top 11

SUPERSTOCK 2016, LAUSITZRING: LA CRONACA DELLA GARA GIRO PER GIRO

Partenza: parte a razzo Razgatlioglu, ma Mercado e Rinaldi sono rispettivamente 1° e 2°. De Rosa è 3° ed è seguito da Faccani, Russo, Tamburini, Guarnoni Salvadori e Mantovani. Caduta per Rinaldi, un peccato per il Ducatista. Mercado è partito a razzo!

1/11: De Rosa riesce a mettersi 2° ma ha 8 secondi di ritardo dall’argentino. Russo, alla sua prima gara dopo l’infortunio di Assen, è 3°, ma Faccani si porta davanti al pilota partenopeo e si mette all’inseguimento di De Rosa.

2/11: Top 10 rivoluzionata, e ora è composta da Mercado, Faccani, Staring, De Rosa, Tamburini, Salvadori, Guarnoni, Razgatlioglu e Suchet. Nel T1 Staring infila Faccani (ma poi arriva il controsorpasso dell’italiano), mentre Guarnoni infila Salvadori. Calia risale in 11esima piazza, mentre scende in decima posizione Toprak Razgatlioglu

3/11: giro veloce per Tati Mercado: 1’59”179. Faccani è 2° ma gira 3 secondi più lento dell’argentino e, inoltre, ha 15 secondi di ritardo. Nel T2 Salvadori sorpassa Guarnoni, mentre Razgatlioglu si ritrova 12°

4/11: Caduta per Razgatlioglu che era in evidente difficoltà. Mercado è di un altro livello: è l’unico a girare al di sotto dei due minuti.

5/11: ATTENZIONE: caduta per Riccardo Russo! Il pilota era 2° ma perde un’occasione d’oro. Top 10 composta da: Mercado, Staring, Russo, De Rosa, Salvadori, Guarnoni, Tamburini, Suchet, Calia e Massei.

6-7/11: Mercado sta letteralmente dominando questa corsa: ha oltre 23 secondi di vantaggio su Staring (2°). Guarnoni risale in 5° posto a danno di De Rosa, che viene infilato anche da Suchet, Calia e Tamburini: ora il partenopeo del Team Althea è 9°

8/11: De Rosa non ci sta e si recupera l’ottava piazza. Nel frattempo Calia sorpassa Suchet e Vitali sorpassa Tamburini. Top 10 composta da: Mercado, Staring, Russo, Salvadori, Guarnoni, Calia, Suchet, De Rosa, Vitali e Tamburini.

9/11: giro veloce per Mercado: 1’58”386, e porta ad addirittura 25 secondi il suo margine su Staring che, nel frattempo, viene recuperato da Russo: tra i due ci sono 8 decimi di secondo! Nel frattempo arriva un altro errore di Rinaldi che sta terminando una corsa senza la pedana sinistra

Ultimo giro: Tati Mercado non sembra rallentare il ritmo: ancora un nuovo giro veloce per lui (1’58”272). Staring riesce a mettere un secondo di margine tra lui e Russo in terza piazza. Nel frattempo Guarnoni scavalca Salvadori per la quarta piazza. Anche Calia sorpassa Salvadori, Vitali sorpassa Suchet

Bandiera a scacchi: Mercado vince al Lausitzring, seguito da Staring e Russo. 4° Guarnoni che fa il giro veloce (1’57”632). 

Mercado irraggiungibile, Russo ritorna alla grande, De Rosa... annega

L’ultima gara del weekend del Lausitzring vede Tati Mercado dominare la gara della Coppa FIM Superstock 1000. Il pilota argentino mantiene un vantaggio di oltre 20 secondi su Bryan Staring, l’australiano in sella alla Ninja ZX-10R che ottiene il suo primo podio stagionale. Strepitoso però il risultato di Riccardo Russo: il pilota partenopeo, al suo rientro dopo l’infortunio di Assen, conclude sul podio. Medaglia “di legno” per il francese Jeremy Guarnoni, che precede l’Aprilia di Kevin Calia e la Yamaha R1 di Luca Salvadori, che aveva saltato l’ultimo appuntamento a Misano. 7° lo svizzero Sebastien Suchet, alle sue spalle ci sono 4 italiani: Vitali, Tamburini, De Rosa e Massei che completano la Top 11. Per quanto riguarda De Rosa: si tratta di un risultato sottotono per il partenopeo, che perde punti importantissimi per il campionato. Seguono: Mazzina 13°, Andreozzi 14°, Oppesidano 18°, Sanchioni 20°, Tucci 21°, Cavalli 23°, D’Annunzio 24°, Rinaldi 25°. Tra i 7 piloti caduti, troviamo piloti come Toprak Razgatlioglu, Faccani e Federico Sandi. 

COPPA FIM SUPERSTOCK 2016, LAUSITZRING: CLASSIFICA GARA

COPPA FIM SUPERSTOCK 2016: CLASSIFICA GENERALE

POSIZIONE PILOTA MOTO PUNTI
1 L. MERCADO DUCATI 102
2 R. DE ROSA BMW 88
3 K. CALIA APRILIA 77
4 M. RINALDI DUCATI 53
5 J. GUARNONI KAWASAKI 46
6 R. TAMBURINI APRILIA 40
7 L. VITALI BMW 37
8 A. MANTOVANI YAMAHA 36
9 T. RAZGATLIOGLU KAWASAKI 34
10 R. RUSSO YAMAHA 29
11 M. FACCANI DUCATI 29
12 L. MAHIAS YAMAHA 25
13 B. STARING KAWASAKI 24
14 S. SUCHET YAMAHA 22
15 G. BLACK KAWASAKI 22
16 F. MASSEI YAMAHA 22
17 N. CANEPA YAMAHA 20
18 L. SALVADORI YAMAHA 20
19 W. TESSELS KAWASAKI 20
20 M. FERRARI BMW 15
21 F. MARINO YAMAHA 11
22 L. MARCONI YAMAHA 10
23 M. SCHEIB BMW 7
24 A. ANDREOZZI DUCATI 7
25 L. JONES KAWASAKI 6
26 R. HARTOG KAWASAKI 6
27 M. MOSER DUCATI 6
28 C. PONSSON KAWASAKI 6
29 A. TUCCI YAMAHA 5
30 D. DE BOER YAMAHA 5
31 J. PUFFE KAWASAKI 4
32 M. MAZZINA YAMAHA 3
33 T. FINSTERBUSCH KAWASAKI 1
34 F. SANDI YAMAHA 1
35 R. MERCANDELLI KAWASAKI 1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA