Comparativa maxisportive: due record, una rottura, nessun reclamo

Il primo atto della prova più attesa dagli smanettoni è compiuto: il Centro Prove ha espresso i primi verdetti, che non sono così scontati. La comparativa maxi sportive si sposta ora in pista a san Martino del Lago e Misano

Comparativa maxisportive: due record, una rottura, nessun reclamo

Un avvio di comparativa così scoppiettante non ce lo potevamo aspettare… e dire che non siamo ancora scesi in pista! Dopo le verifiche al banco di questa mattina, nel pomeriggio è partita una raffica di richieste-chiarimenti-delucidazioni da parte di tutti i Reparti tecnici delle Case. La cosa ci ha tenuti incollati al PC tutto il pomeriggio, ma tutte le Case hanno dato l’ok alle verifiche e ai rilevamenti. Quando c’è di mezzo la comparativa delle maxisportive (cliccate qui per conoscere le modalità della prova e il regolamento) bisogna armarsi di santa pazienza: parte la guerra sul decimale di CV...

Guardate i video dei lanci al banco e sfogliate la gallery (cliccate qui), poi passiamo ai commenti

 

MUGUGNI INFONDATI

La prima buona notizia è che la Aprilia RSV4 Factory, “osservata speciale” dei tecnici delle Case rivali dopo le mirabolanti prestazioni dell’anno scorso, ha passato indenne le verifiche tecniche. E dopo i mugugni di qualcuno in mattinata, la cosa non era affatto scontata. 

 

305,6 KM/H E 181 CV ALLA RUOTA: MIRACOLO DELLA “B...MV”

La BMW HP4, che è approdata per la prima al nostro Centro Prove,  ci ha mostrato di che pasta è fatta: 305,6 km/h, record assoluto della categoria! E che dire della MV Agusta F4 RR? Partiamo dalle cose positive: è l’unica moto capace di sfondare il muro dei 180 CV alla ruota. Anche in questo caso si tratta del record assoluto per una 1000 di serie. Peccato che durante i rilevamenti strumentali sul circuito di Balocco, esattamente in concomitanza col secondo lancio alla ricerca della velocità massima, abbia perso giri fino a rallentare e non tenere più il minimo. Sembrerebbe un problema simile a quello riscontrato lo scorso anno: riempimento eccessivo di olio nella scatola filtro.

 

F4 RR AMMESSA CON RISERVA

Domani i tecnici della MV Agusta cercheranno di risolvere il problema e ci faranno trovare precauzionalmente a San Martino del Lago un “muletto”. Sarà ammesso alla prova salvo poi essere passibile di squalifica nel caso in cui dovessero emergere delle irregolarità tecniche durante le verifiche cui sarà sottoposto giovedì 18 aprile alle ore 11 presso il nostro Centro Prove.

 

I MEDI DELLA PANIGALE

E la Panigale R? Beh, è andata al di là di ogni più rosea aspettativa. Volete sapere quanti CV ha a 8.000 giri? Ben 126 alla ruota, vale a dire 20 in più della BMW e ancora di più su tutte le altre… alla faccia del motore che dà il meglio di sé in alto. Questo exploit sarà sufficiente per risalire dal terzo posto dell’anno scorso fino alla vittoria? Per scoprirlo, seguiteci live sul sito di Motociclismo o venite a trovarci: domani dalle 8 alle 19 vi aspettiamo alla pista di Cremona!

APRILIA RSV4 FACTORY

BMW HP4

DUCATI 1199 PANIGALE R

MV AGUSTA F4 RR

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA