di Giuseppe Cucco - 04 dicembre 2014

CEV 2015: la Moto3 diventa Mondiale Juniores (e altre novità)

A partire dal prossimo anno, la classe Moto3 del Campionato Spagnolo Velocità diventerà FIM CEV Repsol Moto3 Junior World Championship; ci sarà in palio quindi un titolo iridato. Moto2 e SBK saranno invece “Campionato Europeo”

Cev 2015: la moto3 diventa mondiale juniores (e altre novità)

Nel corso dell’assemblea generale del 22 novembre, la FIM, in accordo con Dorna, ha deciso di rinnovare completamente il CEV (Campeonato de España de Velocidad); campionato che già nel 2014 era passato da "Campionato Spagnolo" a "Campionato Internazionale”. La novità più importante per il prossimo anno riguarda la classe che vede impegnate le quarto di litro, il Campionato Moto3 diventerà infatti "FIM CEV Repsol Moto3 Junior World Championship". Si tratterà quindi di un Mondiale Junior (anche se, a vedere il calendario, sono solo due le tappe fuori dalla Spagna: Le Mans e Portimão. Italia, Germania e Regno Unito - per citare solo tre Paesi motociclisticamente importanti - non si meritavano una tappa?) ufficialmente riconosciuto dalla Federazione Motociclistica Internazionale e riservata ai giovani talenti da 14 a 28 anni di età. Moto2 e SBK diventeranno invece Campionati Europei sotto il controllo di FIM Europa; queste due classi salteranno però l’appuntamento francese del 17 maggio (che si terrà in concomitanza con la MotoGP).

 

Wolfang Srb, presidente di FIM Europa, si dice soddisfatto delle novità e ha dichiarato: “Accolgo con piacere l’accordo con Dorna, grazie al quale il FIM CEV Repsol potrà contare sulle due categorie valide per il Campionato Europeo a partire dal 2015″.

 

Classi in gara nel cev 2015

  • Moto3: FIM CEV Repsol Moto3 Junior World Championship
  • Moto2: FIM CEV Repsol Moto2 European Championship
  • Superbike: FIM CEV Repsol Superbike European Championship

 

Il calendario del cev 2015

  • 26 aprile: Autódromo Internacional do Algarve Portimão (Portogallo)
  • 17 maggio: Le Mans (Francia) solo Moto3
  • 21 giugno: Circuit de Barcelona-Catalunya (Spagna)
  • 5 luglio: MotorLand Aragón (Spagna)
  • 6 settembre: Circuito de Albacete (Spagna)
  • 4 ottobre: Circuito de Navarra (Spagna)
  • 1 novembre: Circuito de Jerez (Spagna)
  • 15 novembre: Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo (Spagna)

 

Fim cev repsol 2014: ecco i vincitori

Nella classe Moto3 ad avere la meglio su tutti gli avversari è stato il francese Fabio Quartararo in sella alla Honda NSF250RW dello Junior Team Estrella Galicia 0,0, Per lui 9 vittorie e 2 secondi posti (su un totale di 11 gare…). Il pilota classe 1999 si è guadagnato l’ingresso nel Motomondiale per il prossimo anno, nonostante compia 15 anni solo nel 2015 (il regolamento prevedeva l’accesso con un’età minima di 16 anni, ma è stato modificato “su misura” e ora basterà aver vinto il Campionato Spagnolo Velocità). Quartararo scenderà in pista con il Team Estrella Galicia 0,0, andando a occupare il posto dell’attuale Campione del Mondo, Alex Marquez. I migliori degli italiani nel CEV 2014 sono stati Nicolò Bulega (sesta posizione) e Andrea Migno (settima posizione). Nella categoria Moto2, con sei primi posti nel corso della stagione, ha vinto lo svizzero Jesko Raffin sulla Kalex del Team Pons Racing. Il migliore degli italiani: Luca Vitali in decima posizione. Grazie a tre vittorie e a due secondi posti si è aggiudicato il titolo nella categoria SBK Kenny Noyes (USA), in sella alla Kawasaki ZX-10R del Team  Palmeto PL Racing. Nella gallery trovate alcune foto del CEV 2014 e dei piloti che si sono aggiudicati le varie categorie, nei file in allegato le classifiche complete (Moto3, Moto2 e SBK).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news