Benelli, in Cina la nuova BJ400J

In Cina la polizia locale ha in uso una inedita Benelli carenata spinta da un nuovo motore bicilindrico frontemarcia da 400 cc. Che sia un segnale per un possibile ritorno in Italia (ed Europa) della BN302S, una delle naked di piccola-media cilindrata più vendute?

1/3

I mercati orientali sono in continuo fermento, sfornano modelli su modelli come se le fabbriche non smettessero mai di produrre. Ad esempio, dalla Cina arriva l’immagine di una nuova moto da turismo di piccola cilindrata kittata polizia e animata da un bicilindrico di 400 cc.

Al di là di un possibile interesse verso questa tipologia di moto, che nel mercato europeo probabilmente farebbe fatica ad attecchire (anche se mai dire mai, visto che potrebbe dare il via a un nuovo filone), la Benelli BJ400J porta con sé un elemento di forte interesse anche per noi di qua del mondo: ci riferiamo al propulsore, che siamo quasi sicuri sia un aggiornamento del noto twin 300 montato sulla Benelli BN302S (una delle naked più vendute negli anni pre pandemia per il suo ottimo rapporto prezzo-qualità-prestazioni) andanta in pensione per via delle difficoltà nel rientrare nelle limitazioni della Euro5.

Limiti che, invece, la maggiore cilindrata permetterebbe di rispettare (soluzione adottata anche per le maxi motorizzazioni). Con valori di alesaggio e corsa cresciuti da 65x45,2 mm agli attuali 70x52 mm, il rinnovato bicilindrico frontemarcia dovrebbe erogare una potenza di circa 44,9 CV (33 kW come si vede dallo screenshot preso da un sito cinese, contro i 38 CV dichiarati per la 302S), tenuti a bada da una ciclistica presa pari pari dalla famiglia delle 300: telaio a traliccio, forcella a steli rovesciati e coppia di dischi freno con pinze a quattro pistoncini all’anteriore. Anche la misura dei pneumatici è la stessa: 120/70-17" all'anteriore e 160/60-17" al posteriore (come riportato nel secondo screenshot).

Il fatto che la ciclistica sia pressoché identica a quella già esistente sulle “300”, è facile aspettarsi che nel breve periodo la fortunata naked bicilindrica Benelli possa tornare in Italia, magari sotto il nome di B402S.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA