di Nicolas Patrini - 02 febbraio 2019

Waters “toglie” il 21 a Bayliss. Da oggi Troy corre col 32

La stagione Australian Superbike 2019 è ufficialmente iniziata con i primi test a Phillip Island e a farsi notare in pista è un Troy Bayliss con il numero 32 e la...panigale bicilindrica
1/16 Troy Bayliss a Phillip Island
La stagione ASBK 2019 è ufficialmente iniziata con un Troy Bayliss in grande forma. Il pilota australiano ha da subito dimostrato la propria competitività chiudendo la prima giornata di test ufficiali al secondo posto. A stupire, però, è il fatto che sulla 1299 Panigale Final Edition non ci sia più lo storico 21. Si tratta di una scelta obbligata, dato che il numero è stato scelto da Josh Waters, che ha deciso di riprenderlo dopo aver disputato la stagione 2018 con l’1 da campione in carica. Per quanto ne sappiamo, Troy non sembra aver accusato il colpo e la sua scelta è ricaduta su altre due cifre a cui è affezionato: con il 32, infatti, Bayliss aveva esordito con la sua prima Ducati e l’aveva portata al trionfo nel campionato superbike inglese nel 1999.

Qui sotto, le foto più belle di Troy Bayliss della stagione ASBK 2019.
1/29 ASBK 2018: Troy Bayliss in sella alla Ducati 1299 Panigale R Final Edition
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli