di Tarcisio Olgiati - 03 marzo 2016

Mercato: a febbraio crescono tutti! Ecco le moto più vendute

Nel secondo mese del 2016 le moto fanno +38,9%; gli scooter 38,7%. Si irrobustisce perfino la crescita dei cinquantini (+6,3%). In totale, nel primo bimestre dell’anno, sono stati venduti 27.576 veicoli a due ruote motorizzati, il 26,3% in più rispetto al 2015

I numeri si confermano (molto) in positivo

Il 2016 del mercato delle moto e degli scooter è iniziato bene, lo abbiamo detto, e d’altronde il 2015 aveva tracciato una rotta che fortunatamente continua ad essere seguita. Febbraio conferma il tutto. Pur con numeri assoluti non importantissimi - febbraio mediamente pesa circa il 6% delle vendite annuali, anche in quest’’anno bisestile -, le percentuali sono infatti tutte in crescita. Gli scooter totalizzano 7.109 immatricolazioni (+38,7% rispetto a febbraio 2015); 6.647 le moto (38,9%); buone notizie anche dai 50 cc, che vendono il 6,3% in più dell’anno scorso (1.405 registrazioni).
Passando ai dati generali, a febbraio l’immatricolato di moto e scooter “oltre 50 cc” fa segnare 13.756 pezzi, pari al +38,8% rispetto al febbraio 2015.  La crescita è consolidata, come mostrano i numeri riferiti al raffronto tra il primo bimestre 2016 e il corrispondente periodo 2015: significativa crescita dell’immatricolato con 24.811 veicoli (+29,5%), suddivisi in 11.570 moto (+34,4%) e 13.241 scooter (+25,5%). I 50 cc nei primi due mesi del 2016 consolidano finalmente una crescita e registrano 2.765 veicoli (+3,4%).
Nei primi due mesi del 2016 il totale  delle due ruote a motore vendute in Italia (moto e scooter immatricolati più veicoli 50 cc) raggiunge le 27.576 unità, +26,3% rispetto al primo bimestre 2015.
1/90 Indian Scout Sixty

Tendenza uguale per tutti

Gli scooter fanno sempre volumi di vendita maggiori in assoluto rispetto alle moto, ma è interessante notare che a febbraio il tasso di crescita delle due categorie è praticamente identico. Nei periodi pre crisi e anche nei primi anni di della recessione, gli scooter hanno sempre mostrato volumi e percentuali maggiori rispetto alle moto, mentre nell’ultimo paio d’anni - da quando sono cominciati i segnali di ripresa – le moto hanno riaccelerato meglio, con incrementi di vendite più corposi in percentuale. Ora i numeri dicono che a febbraio è avvenuto il riaggancio, mentre nel bimestre c’è ancora un certo distacco. Ci sentiamo comunque di dire che la tendenza è evidentemente in progresso.

DETTAGLIO VENDITE 2016

Moto per cilindrata
  • Oltre 1.000 cc: 3.182 unità (+23,6%)
  • 800 e 1.000 cc: 3.742 unità (+62,1%)
  • 600 e 750 cc: 1.835 unità (+18,1%)
  • 300 fino a 500 cc: 1.492 unità (+32%)
  • 150-250 cc: 452 unità (-1,3%)
  • 125 cc: 867 unità (+48,7%)
 
Moto per segmento
  • Enduro stradali: 4.778 moto (+53,4)
  • Naked: 3.741 moto (+28,7%)
  • Moto da turismo: 924 moto (+26,9%)
  • Custom: 892 moto (+1,1)
  • Sportive: 623 moto (+38,4%)
  • Supermotard: 384 moto (+51,8%)
 
Scooter per cilindrata
  • 125 cc: 4.644 pezzi (+33%)
  • 300-500 cc: 4.316 pezzi (+37,8%)
  • 150 fino a 250 cc: 3.240 pezzi (+13,5%)
  • Oltre 500 cc: 1.041 pezzi (-2,6%)
Nonostante la congiuntura economica mostri ancora una crescita lenta e contrastata, le immatricolazioni presentano un indice più che positivo e sembra proprio che il mercato stia operando un cambio di passo nel suo complesso. A sostegno della domanda c’è un recupero delle persone occupate e una diminuzione dei costi dei carburanti, oltre alla necessità di sostituire veicoli per i quali l’acquisto è stato rimandato da anni - dichiara Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) – L’incertezza sullo sviluppo economico e la volatilità finanziaria ha intaccato leggermente la fiducia, sia delle imprese sia dei consumatori, ma sempre su livelli più alti della media dell’anno scorso. Il mercato dei mezzi di trasporto sta recuperando in termini di volumi più congrui all’importanza del nostro Paese. In particolare le 2 ruote a motore vedono un’ottima accoglienza delle novità presentate ad EICMA, evidentemente molto attese, che si traducono in un impennata delle vendite con la disponibilità dei modelli nelle concessionarie. Contemporaneamente anche l’interesse per l’usato appare coerente con l’aumento dell’uso  delle  2 ruote. Speriamo che anche le decisioni che emergeranno sulle modifiche al Codice della Strada possano aiutare il corretto sviluppo del settore”.

La GS all’inseguimento

Analizziamo i dati di per cilindrate e modelli, vediamo che le enduro stradali hanno ripreso lo scettro di segmento preferito, con l’eclatante tasso di crescita del +53,4%. Ancor più rotondo il “+” che mostra l’analisi per cilindrate, con le moto di 800-1.000 cc in crescita del 62,1%. Tutto questo a scapito delle naked e delle “oltre 1.000 cc”, in crescita sì ma con tassi di circa la metà. Tutto questo ha un nome, anzi, due: Africa Twin e GS. Continua la marcia trionfale della nuova endurona di Tokyo, ma c’è un piccolo rallentamento rispetto a gennaio (482 pezzi contro 505), mentre la famiglia R 1200 GS fa segnare un’accelerazione sufficiente ad avvicinare la Honda CRF1000L: GS e GS Adventure avevano venduto in totale 380 pezzi a gennaio contro i 505 della Honda, mentre il divario nel totale a tutto febbraio è notevolmente diminuito, con 915 BMW contro 987 Honda. Sempre restando nel segmento enduro stradali, anche la nuova Honda NC750X
ha venduto bene, con 237 moto contro le 105 di gennaio. Insomma, i numeri maggiori li fa in assoluto la Africa Twin, ma le avversarie si fanno sotto. Ovviamente il conto che stiamo facendo assume tutta un’altra faccia se paragoniamo l’endurona giapponese con la sola GS “base”, ma considerando le boxer off road come una famiglia, forse è lecito aspettarsi il sorpasso sull’Africa Twin a marzo. Staremo a vedere. Intanto segnaliamo che, tra le enduro bavaresi, va bene anche la S 1000 XR, passata dai 40 pezzi venduti a gennaio agli 87 di febbraio, con un balzo in classifica dal 26° al 13°° posto.

Poche ma buone (e sempre di più)

Un altro segmento che cresce bene è quello delle turistiche e il merito è soprattutto della Ducati Multistrada, che vende 219 pezzi a febbraio contro i 74 di gennaio (e ancora deve arrivare la nuova versione Enduro..). Un’ottima performance, tanto che la hyper-tourer bolognese insidia da vicino la modaiola Scrambler (qui la nuova versione Flat Track Pro). Non che la “piccola” di Borgo Panigale vada male, anzi, la 800 cc ha più che raddoppiato le vendite rispetto a gennaio  (da 97 a 199 pezzi; e ci sono da aggiungere i 40 pezzi venduti dalla versione Sixty2 da 400 cc, che già a gennaio ne contava 54), semplicemente la Multistrada ha fatto meglio. Hanno contribuito alla crescita delle turistiche anche la BMW R 1200 RT (dal 29° al 22° posto, 96 pezzi da inizio anno, 59 a febbraio contro i 37 di gennaio) , la Honda CB500X (83 pezzi, 50 a febbraio: qui la foto del modello 2016) e la BMW R 1200 RS, che passa dal 71° posto a gennaio (17 pezzi) al 42°, con 63 pezzi (quindi 46 RS vendute a febbraio). Stiamo parlando ovviamente di numeri piccoli rispetto a quelli delle enduro e delle naked (tra queste ultime, notevole la performance della Yamaha XSR700, che si piazza al 9° posto con 176 pezzi, mentre a gennaio era al 25° con 41), ma il progresso si misura anche con questi dati. Lo stesso discorso vale per le supermotard, che fanno piccoli volumi ma vendono pur sempre il doppio rispetto al 2015, in concomitanza con l’arrivo della Hypermotard 939.

Chi sale e chi scende

Proprio la performance della Hypermotard, unite a quelle della XSR700, della S 1000 XR, della Triumph Street Twin, Harley-Davidson Iron 883, Kawasaki Versys 650 e Z800 (qui la nuova versione Sugomi) hanno fatto perdere qualche posizione alle KTM 125 e 300, ma anche alla Triumph Tiger 800. Recupera invece 20 posizioni la Versys 1000, mentre ne perde 10 la Yamaha MT-125.
Segnaliamo l’ottima performance relativa della Ducati XDiavel, che passa dall’83° posto di gennaio (15 pezzi) al 26° di febbraio, con 92 moto vendute in totale da inizio 2016.

Dove sono le Suzuki?

Nei piani alti della classifica - diciamo la Top 20 - abbiamo più o meno tutte le grandi Case (in ordine alfabetico): BMW, Ducati, Harley-Davidson, Honda, Kawasaki, KTM, Triumph, Yamaha; seguite da Beta, Moto Guzzi e Montesa se si allarga la visuale alla Top 35. Non notate qualcosa? Manca Suzuki! Fino al 46° posto della Top 100 non ci sono modelli di Hamamatsu, il primo è la V-Strom 1000. L’endurona guadagna sì 32 posizioni e incrementa di 46 pezzi il proprio venduto, ma i numeri sono davvero impietosi per una Casa che fa parte delle “major”. A gennaio facevano meglio della V-Strom 1000 la 650 e la Inazuma 250, ma oggi la seguono in classifica. Ci auguriamo che la new entry SV650 2016 (qui il nostro test) contribuisca a riportare la Suzuki alle posizioni che le competerebbero, anche perché da altre novità molto “spinte” nel 2015 non sembrano arrivare segnali positivi: la GSX-S1000 ha venduto 7 pezzi a gennaio e 15 a febbraio; appena meglio la versione carenata “F”, con 6 pezzi a gennaio e 20 a febbraio.

Schiranna in difficoltà

Altra casa in sofferenza a febbraio è MV Agusta, coi numeri del mercato che si abbinano ad una situazione aziendale ancora una volta difficile: 120 moto contro 175 a gennaio. Cala il venduto per praticamente tutte le varesine, con solo la F3 675 e 800 (entrambe in versione senza ABS), la F4, la Stradale 800 e la Brutale 675 ABS a far meglio del mese scorso Solo che in totale sono 21 moto… Sostanziale tenuta per la Brutale 800 (dimezzata la quota delle “non ABS”, ma la ABS, la RR, la Dragster e Dragster RR confermano i numeri di gennaio), pareggio di fatto anche per la Rivale (qui la versione 2016), mentre la Turismo Veloce passa da 39 a 25 moto vendute. Ancor più importante il calo della F3 800 ABS, che passa da 29 moto a 6…
Cercasi nuova Brutale 800 disperatamente, anche se i numeri mosttrati sopra paiono più da attribuirsi a mancata consegna di moto, più che a modelli poco appetibili.

Top 100 Moto

Italia - Mercato febbraio 2016: Top 100 Moto
Rank Marca Modello Segm. Gen-Feb 2016
1 HONDA AFRICA TWIN Enduro 987
2 BMW R 1200 GS Enduro 550
3 YAMAHA MT-09 TRACER Naked 471
4 BMW R 1200 GS ADVENTURE Enduro 365
5 HONDA NC 750 X Enduro 342
6 DUCATI SCRAMBLER 800 Naked 296
7 DUCATI MULTISTRADA 1200 Turismo 293
8 YAMAHA MT-07 Naked 209
9 YAMAHA XSR 700 Naked 176
10 KAWASAKI VERSYS 650 Enduro 167
11 KAWASAKI Z 800 Naked 151
12 DUCATI HYPERMOTARD 939/SP/STR. Superm. 130
13 BMW S 1000 XR Enduro 127
14 TRIUMPH STREET TWIN Naked 115
15 HARLEY-D. IRON 883 Custom 107
16 KTM 125 DUKE Naked 105
17 KTM 125 EXC Enduro 104
18 YAMAHA MT-09 Naked 103
19 KTM 300 EXC Enduro 101
20 TRIUMPH TIGER 800 Enduro 99
21 YAMAHA XT 1200 Z Enduro 98
22 BMW R 1200 RT Turismo 96
23 KAWASAKI VERSYS 1000 Enduro 96
24 YAMAHA MT-125 Naked 95
25 DUCATI SCRAMBLER 400 Naked 94
26 DUCATI XDIAVEL Naked 92
27 BMW F 800 GS Enduro 89
28 BETA RR 2T 300 MONOPOSTO Enduro 88
29 KAWASAKI ER-6N Naked 88
30 KTM 350 EXC-F Enduro 88
31 BMW R 1200 R Naked 87
32 M.GUZZI V7 STONE Naked 86
33 HONDA CB 500 X Turismo 83
34 HONDA/MONTESA COTA 4RT Trial 80
35 HARLEY-D. FORTY-EIGHT Custom 78
36 HONDA CB 125F Naked 76
37 DUCATI MONSTER 821 Naked 74
38 BMW F 700 GS Enduro 67
39 BMW R NINE T Naked 66
40 HONDA CB 650 F Naked 64
41 KTM 390 DUKE Naked 64
42 BMW R 1200 RS Turismo 63
43 HARLEY-D. STREET GLIDE SPECIAL Custom 63
44 HONDA CB 500 F Naked 63
45 HONDA CROSSRUNNER Turismo 63
46 SUZUKI DL 1000 V-STROM Enduro 63
47 KTM 250 EXC-F Enduro 61
48 BETA EVO 2T 300 Trial 59
49 KAWASAKI VULCAN S Custom 58
50 KAWASAKI Z1000 SX Turismo 55
51 KTM 1290 SUPER ADVENTURE Enduro 53
52 YAMAHA YZF-R125 Sportive 53
53 BENELLI BN 302 Naked 50
54 BMW F 800 R Naked 50
55 KTM 250 EXC Enduro 50
56 SUZUKI DL 650 XT V-STROM Enduro 50
57 DUCATI 1299 PANIGALE/S Sportive 49
58 KAWASAKI NINJA ZX-10R Sportive 49
59 BMW S 1000 RR Sportive 47
60 DUCATI 959 PANIGALE Sportive 47
61 HUSQVARNA TE 125 Enduro 47
62 HUSQVARNA TE 300 Enduro 47
63 TRIUMPH BONNEVILLE Naked 47
64 TRIUMPH SPEED TRIPLE 1050 Naked 46
65 YAMAHA MT-03 ABS Naked 46
66 YAMAHA WR 250 F Enduro 46
67 KTM SUPER DUKE R 1290 Naked 44
68 SUZUKI DL 650 V-STROM Enduro 44
69 HONDA CRF 250 R Enduro 42
70 MV AGUSTA TURISMO VELOCE LUSSO 800 Turismo 41
71 HUSQVARNA FE 350 Enduro 40
72 KTM 1050 ADVENTURE Enduro 40
73 YAMAHA WR 125 X Superm. 40
74 HARLEY-D. DYNA STREET BOB Custom 38
75 KTM EXC 450 Enduro 38
76 APRILIA TUONO V4 1100 RR Naked 37
77 BETA CROSS TRAINER BIPOSTO Enduro 37
78 BETA RR 4T 350 MONOPOSTO Enduro 37
79 MV AGUSTA BRUTALE 800 Naked 37
80 KTM 1190 ADVENTURE Enduro 36
81 MV AGUSTA BRUTALE 800 DRAGSTER RR Naked 35
82 MV AGUSTA F3 800 ABS Sportive 35
83 DUCATI MONSTER 1200 R Naked 34
84 HUSQVARNA 701 SUPERMOTO Superm. 34
85 DUCATI MONSTER 1200 Naked 33
86 HARLEY-D. ROAD GLIDE SPECIAL Custom 31
87 ENFIELD BULLET 500 Turismo 30
88 HONDA CRM 125R HM Superm. 30
89 HUSQVARNA 701 ENDURO Enduro 30
90 TRIUMPH STREET TRIPLE Naked 30
91 HARLEY-D. ELECTRA GLIDE ULTRA LTD Custom 28
92 HARLEY-D. DYNA LOW RIDER Custom 28
93 MV AGUSTA BRUTALE 800 ABS Naked 28
94 BMW S 1000 R Naked 27
95 HARLEY-D. SPORTSTER 122 SUPER LOW Custom 27
96 HONDA VFR 800 F Sportive 27
97 KAWASAKI NINJA 300 Sportive 27
98 KTM 690 DUKE Naked 27
99 HARLEY-D. FXSB BREAKOUT Custom 26
100 HONDA CROSSTOURER Turismo 26
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, elaborazione UNRAE per ANCMA

Top 100 scooter

Italia - Mercato febbraio 2016: Top 100 Scooter
Rank Marca Modello Segmento Gen-Feb 2016
1 HONDA ITALIA SH 150 Scooter 1.176
2 HONDA ITALIA SH 300 Scooter 1.056
3 HONDA ITALIA SH 125 Scooter 868
4 PIAGGIO BEVERLY 300 Scooter 816
5 KYMCO AGILITY 125 R16 Scooter 601
6 YAMAHA TMAX 500 Scooter 487
7 PIAGGIO BEVERLY 350 Scooter 412
8 PIAGGIO VESPA GTS 300 SUPER Scooter 345
9 YAMAHA XMAX 250 Scooter 339
10 KYMCO AGILITY 200I R16 Scooter 336
11 PIAGGIO LIBERTY 125 3V Scooter 287
12 KYMCO PEOPLE ONE 125I Scooter 278
13 PIAGGIO LIBERTY 125 ABS Scooter 271
14 YAMAHA XENTER 150 Scooter 245
15 YAMAHA XMAX 400 Scooter 217
16 BMW C 650 SPORT Scooter 206
17 KYMCO DOWNTOWN 350I ABS Scooter 204
18 KYMCO PEOPLE GTI 300 Scooter 204
19 HONDA SH MODE 125 Scooter 200
20 PEUGEOT TWEET 125 Scooter 198
21 PIAGGIO BEVERLY 125 Scooter 197
22 KYMCO XCITING 400I Scooter 194
23 HONDA INTEGRA Scooter 192
24 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 125 Scooter 177
25 KYMCO DOWNTOWN 300 Scooter 170
26 YAMAHA TRICITY 125 Scooter 150
27 YAMAHA XENTER 125 Scooter 149
28 PIAGGIO LIBERTY 150 ABS Scooter 134
29 HONDA FORZA 300 Scooter 133
30 PEUGEOT TWEET 150 Scooter 122
31 YAMAHA NMAX 125 Scooter 97
32 PIAGGIO LIBERTY 150 3V Scooter 87
33 BMW C 650 GT Scooter 86
34 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 150 Scooter 81
35 PIAGGIO VESPA PX 150 Scooter 81
36 YAMAHA X-CITY 250 Scooter 78
37 APRILIA SCARABEO 100 4T Scooter 76
38 SYM SYMPHONY 200 ST Scooter 75
39 SYM SYMPHONY 125 Scooter 68
40 KAWASAKI J300 Scooter 67
41 KYMCO PEOPLE GTI 200 Scooter 67
42 PIAGGIO VESPA SPRINT 125 Scooter 67
43 SYM SYMPHONY 125 ST Scooter 67
44 KYMCO K-XCT 300I Scooter 64
45 SUZUKI ADDRESS 110 Scooter 60
46 SUZUKI AN 650 BURGMAN Scooter 59
47 SUZUKI AN 400 BURGMAN ABS Scooter 55
48 KYMCO G-DINK 300I Scooter 53
49 HONDA FORZA 125 ABS Scooter 50
50 HONDA ITALIA PCX 125 Scooter 49
51 LML NV 125 Scooter 49
52 YAMAHA D'ELIGHT Scooter 47
53 YAMAHA XMAX 125 Scooter 46
54 KYMCO AGILITY 125 CARRY Scooter 44
55 LML STAR 200 Scooter 43
56 PIAGGIO LIBERTY 125 RST Scooter 43
57 HONDA ITALIA VISION 110 Scooter 42
58 KYMCO DINK 200 E3 Scooter 41
59 PIAGGIO MP3 300 LT Scooter 41
60 PIAGGIO MP3 300 YOURBAN Scooter 39
61 HONDA ITALIA PCX 150 Scooter 37
62 PIAGGIO VESPA PX 125 Scooter 37
63 SYM SYMPHONY 150 Scooter 37
64 KYMCO PEOPLE GTI 125 Scooter 36
65 SUZUKI UH 200 BURGMAN ABS Scooter 31
66 LML NV 150 Scooter 30
67 KYMCO LIKE 125 Scooter 28
68 HONDA SW-T 400 Scooter 25
69 KYMCO DINK 125 E3 Scooter 23
70 PIAGGIO MP3 500 LT Scooter 23
71 SYM JOYRIDE 200 EVO Scooter 23
72 KYMCO LIKE 200I Scooter 22
73 KEEWAY DIERRE 125 EFI Scooter 21
74 SYM JOYMAX 300 MY12 Scooter 20
75 LML STAR DELUXE 150 Scooter 19
76 PEUGEOT METROPOLIS Scooter 19
77 APRILIA SCARABEO 125 Scooter 18
78 PIAGGIO X10 350 Scooter 18
79 PEUGEOT GEOPOLIS 300 Scooter 17
80 KYMCO G-DINK 125I Scooter 16
81 SYM FIDDLE III 125 Scooter 16
82 SYM HD2 200 Scooter 16
83 KAWASAKI J 125 Scooter 15
84 PEUGEOT DJANGO 151 Scooter 15
85 APRILIA SCARABEO 200 Scooter 14
86 KYMCO DOWNTOWN 125 Scooter 14
87 LML STAR 125 4T AUTOMATICA Scooter 13
88 SYM CITYCOM S.300I Scooter 13
89 SYM MAXSYM 400 Scooter 13
90 KEEWAY DIERRE 150 EFI Scooter 12
91 PIAGGIO MP3 300 LT YOURBAN Scooter 11
92 QUADRO QUADRO4 Scooter 11
93 KEEWAY CITY BLADE 125 Scooter 10
94 LML STAR 4T LITE Scooter 10
95 BMW C 600 SPORT Scooter 9
96 PEUGEOT CITYSTAR 200 Scooter 9
97 PEUGEOT DJANGO 125 Scooter 9
98 PIAGGIO TYPHOON 125 Scooter 9
99 BENELLI CAFFENERO 125 Scooter 8
100 PIAGGIO FLY 125 3V Scooter 8
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture: elaborazione UNRAE per ANCMA

Top 100 CICLOMOTORI

Italia – mercato febbraio 2016: Top 100 ciclomotori
Rank Marca Modello Segmento Gen-Feb 2016
1 PIAGGIO LIBERTY 50 4T 3V Scooter 316
2 APRILIA SCARABEO 50 2T Scooter 200
3 PIAGGIO LIBERTY 50 RST 2T Scooter 115
4 PIAGGIO LIBERTY 50 RST 4T Scooter 100
5 YAMAHA AEROX Scooter 97
6 BETA RR 50 ENDURO Plurimarcia 86
7 KYMCO AGILITY 50 R16 Scooter 85
8 KYMCO AGILITY 50 R16 2T Scooter 83
9 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 50 4T Scooter 83
10 APRILIA SCARABEO 50 4T 4V Scooter 82
11 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 50 Scooter 79
12 PEUGEOT TWEET 50 Scooter 57
13 BETA RR 50 MOTARD Plurimarcia 53
14 PIAGGIO NRG POWER DD Scooter 52
15 PIAGGIO ZIP 50 2T Scooter 52
16 KYMCO AGILITY 50 Scooter 50
17 PEUGEOT KISBEE 50 Scooter 43
18 PIAGGIO TYPHOON Scooter 43
19 PIAGGIO LIBERTY 50 4T Scooter 41
20 HONDA DERAPAGE 50 HM Plurimarcia 38
21 SYM SYMPHONY 50 Scooter 38
22 YAMAHA BW'S Scooter 35
23 SYM SYMPHONY 50 ST Scooter 33
24 YAMAHA NEO'S Scooter 33
25 FANTIC MOTOR CABALLERO 50 Plurimarcia 32
26 PIAGGIO VESPA SPRINT 50 4T Scooter 31
27 KYMCO AGILITY 50 CARRY Scooter 28
28 APRILIA SR MOTARD 50 Scooter 26
29 PIAGGIO VESPA SPRINT 50 2T Scooter 26
30 APRILIA SR 50 R Scooter 25
31 KYMCO SUPER 8 50 2T Scooter 25
32 HONDA ITALIA VISION 50 Scooter 23
33 KEEWAY F-ACT 50 EVO Scooter 20
34 KYMCO LIKE 50 2T Scooter 20
35 HONDA CRE 50 BAJA HM Plurimarcia 19
36 GILERA RUNNER RST 50 Scooter 18
37 PIAGGIO NRG POWER DT Scooter 16
38 YAMAHA NEO'S 4T Scooter 15
39 KYMCO LIKE 50 4T Scooter 14
40 KYMCO PEOPLE 50 Scooter 14
41 GENERIC TRIGGER SM Plurimarcia 13
42 KEEWAY RY6 50 Scooter 13
43 ASKOLL ES1 Scooter 12
44 KYMCO AGILITY RS 50 2T NAKED Scooter 12
45 APRILIA SR 50 Scooter 11
46 APRILIA SX 50 Plurimarcia 11
47 BENELLI 49X Scooter 11
48 PIAGGIO LIBERTY 50 2T Scooter 11
49 SYM JET 4 R 50 2T Scooter 11
50 VALENTI RACING RME 50 Plurimarcia 11
51 LONGJIA LJ50QT-8M Scooter 10
52 WANGYE FINE Scooter 10
53 EEEEFUN E45GT Scooter 9
54 LONGJIA LJ50QT-2L Scooter 9
55 PEUGEOT SPEEDFIGHT4 LIQUIDO Scooter 9
56 PIAGGIO FLY 50 4T Scooter 9
57 APRILIA RS4 50 Plurimarcia 8
58 BENELLI PEPE 50 2T Scooter 8
59 FOSHAN GIPSY 50 Scooter 8
60 RIEJU MRT 50 SM Plurimarcia 8
61 RIEJU RS SPORT 2T Scooter 8
62 KYMCO SUPER 8 50 4T Scooter 7
63 PIAGGIO ZIP 50 4T Scooter 7
64 SYM FIDDLE III 50 Scooter 7
65 YAMAHA BW'S EASY Scooter 7
66 YAMAHA TZR 50 Plurimarcia 7
67 HONDA ITALIA NSC50R Scooter 6
68 SYM SYMPHONY SR 50 Scooter 6
69 YAMAHA JOG-R Scooter 6
70 DERBI SENDA SM X-TREME Plurimarcia 5
71 GENERIC TRIGGER X Plurimarcia 5
72 MALAGUTI DVD 50 Scooter 5
73 PEUGEOT NEW VIVACITY 50 4T Scooter 5
74 PIAGGIO ZIP 50 SP Scooter 5
75 SYM MIO 50 4T Scooter 5
76 DERBI VARIANT 2T Scooter 4
77 GARELLI GSP 50 2T Scooter 4
78 GILERA RUNNER 50 PJ Scooter 4
79 KEEWAY GOCCIA 50 4T Scooter 4
80 OXYGEN CARGO Scooter 4
81 PEUGEOT JET C-TECH Scooter 4
82 SHERCO SE-R 50 Plurimarcia 4
83 SYM SYMPLY II 50 Scooter 4
84 VALENTI RACING SM 50 Plurimarcia 4
85 YAMAHA NEO'S EASY Scooter 4
86 YAMAHA WHY Scooter 4
87 APRILIA RS 50 Plurimarcia 3
88 BETA ARK AC Scooter 3
89 DERBI SENDA R X-TREME Plurimarcia 3
90 FOSHAN LAMBRETTA 50 Scooter 3
91 GARELLI CAPRI LX 50 Scooter 3
92 GENERIC EPICO 50 2T Scooter 3
93 HONDA ZOOMER Scooter 3
94 IMF INDUSTRIE PTIO 4T Scooter 3
95 PEDA MOTOR H20 50 2T Scooter 3
96 PEDA MOTOR WIND Scooter 3
97 PEUGEOT SPEEDFIGHT4 ARIA Scooter 3
98 PEUGEOT V CLIC Scooter 3
99 SYM FIDDLE II 50 S Scooter 3
100 YAMAHA AEROX 4T Scooter 3
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, elaborazione UNRAE per ANCMA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli