Aprilia Caponord 1200: come funzionano le sospensioni semiattive

Il sistema di sospensioni a controllo elettronico è uno dei fuori all’occhiello della crossover veneta. L’Aprilia Dynamic Damping è sviluppato a Noale e coperto da quattro brevetti: un video ne illustra i vantaggi

Aprilia caponord 1200: come funzionano le sospensioni semiattive

La maxi enduro di Noale (chiamiamola così per comodità) non ha partecipato quest’anno alla nostra comparativa in Tunisia solo perché abbiamo scelto moto con ruota anteriore da almeno 19”. Però la conosciamo bene, anche perché è stata una delle protagoniste lo scorso anno in Grecia. Una delle sue caratteristiche principali e più innovative della Caponord 1200 è il sistema Aprilia Dynamic Damping (ADD) di controllo elettronico delle sospensioni, che di fatto sono “semiattive” e adattano automaticamente (a seconda del setup impostato) la taratura della forcella e del mono alle condizioni della strada e alle risposte che il pilota desidera nella guida.

 

Fin dal primo contatto, il sistema aveva attirato la nostra attenzione ed era stato uno degli argomenti che avevamo sviscerato nelle nostre interviste ai “padri” della Caponord 1200 in occasione della prova completa (cliccate qui per tutti gli articoli e i video approfondimenti). Ma ora la Casa di Noale pubblica un filmato che schematizza e spiega in modo comprensibile anche ai meno ferrati di tecnica il funzionamento e l’utilità delle sospensioni ADD. Guardatelo qui, magari dopo aver sfogliato la mega gallery con le più belle foto della Caponord 1200.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA