17 August 2011

Addio a Claudio Castiglioni

Scomparso uno dei più geniali e creativi inventori di motociclette che l’Italia abbia mai avuto, era malato da tempo. Sue alcune delle moto italiane più note nel Mondo, ve le mostriamo nella galleria fotografica

Addio a claudio castiglioni

 

Nella foto, Claudio Castiglioni durante la premiazione per "La moto dell'anno 2008" di Motociclismo al Castello Sforzesco di Milano

 

Scomparso Claudio Castiglioni (64 anni), il patron di MV Agusta. Un uomo che ha fornito un contributo fondamentale alla storia della motocicletta italiana e nel Mondo realizzando meraviglie come la Ducati 916, le MV Agusta F4 e Brutale, la Ducati Monster, la Cagiva GP500. Portano, inoltre, la sua firma i successi di Cagiva nel Motomondiale, la resurrezione di Ducati, Husqvarna e MV Agusta.

 

Lo vogliamo salutare con le sue stesse parole: “Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il progettista in artista”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA