Moto nuova, gomme vecchie?

Un lettore ci scrive in seguito all'acquisto di una Yamaha Tracer 700 per capire se le gomme di primo equipaggiamento sono vecchie. La risposta della redazione di Motociclismo

1/9 Yamaha Tracer 700 2019 nella livrea Phantom Blue

1 di 2

Caro direttore, ho acquistato una Yamaha Tracer 700 immatricolata il 04/04/2019. Le gomme di primo equipaggiamento (Michelin Pilot Road 4) hanno una data di fabbricazione vecchia: l’anteriore è marcato “4117” (41° settimana del 2017, cioè ottobre 2017) e il posteriore “2018”, 20a settimana del ‘18, quindi maggio 2018. È possibile che Yamaha monti gomme così vecchie?

Gabriele - email

Caro Alessandro, in effetti, acquistando una moto nel 2019 non si dovrebbero trovare montate delle gomme di primo equipaggiamento più “vecchie” del 2018. Yamaha ci ha fatto sapere che l’approvvigionamento gomme è sincronizzato con la linea di produzione, per cui potrebbe essere stato un errore nel rilevamento della data sullo pneumatico e vorrebbero provare la moto per assicurarsi della tenuta. Va detto che, se conservati in un luogo asciutto, al riparo da raggi solari, sbalzi di temperatura eccessivi, con umidità ambiente nella norma, i pneumatici forniscono performance identiche a prescindere dalla data di fabbricazione. Test effettuati con pneumatici premium con età differenti di 5 anni hanno fornito le stesse risposte di comportamento e performance sia su asciutto sia su bagnato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli