di Beppe Cucco - 02 dicembre 2018

Ural CT, l'unica vera caffè racer!

Ci sono una moto russa, una macchina per caffè italiana, un generatore cinese e un customizzatore norvegese al lavoro negli Stati Uniti… non è una barzelletta, sono gli ingredienti dell'unica vera e propria "caffè racer"
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11

    See See Motor Coffee è un'azienda specializzata in abbigliamento motociclistico di Portland (Oregon) che all'interno del proprio punto vendita serve anche degli ottimi caffè. Thor Drake, il proprietario, ha avuto un'idea geniale: un'unendo le due passioni ha dato vita all'unica, vera… caffè racer!

    La moto di partenza è una Ural CT del 2014, che già dalla fabbrica esce equipaggiata di sidecar ed è spinta da un motore bicilindrico di 750 cc da 41 CV; la stessa moto usata nella Seconda Guerra Mondiale. Questa volta modifiche tecniche alla moto ne sono state fatte poche, ma la due, anzi tre, ruote riceve in dotazione una macchina per il caffè espresso italiana "La Marzocco" (che probabilmente vale più della Ural stessa) e tutto ciò che si può trovare in un bar.

    La macchina del caffè è alimentata da un serbatoio di acqua da 98 litri e sulla moto è stato installato anche un sistema di purificazione. Completano la dotazione da caffè racer un lavamani, un impianto di lavaggio per le tazzine, un impianto di raffreddamento dell'acqua, un macinino per il caffè, un generatore elettrico e l'ombrellone in tinta!

    La macchina del caffè da sola pesa più di 50 kg e 98 litri d'acqua ne pesano quasi il doppio. Quindi il sidecar ha richiesto rinforzi e sono state installate sospensioni ad aria per impedire che il carico si agiti troppo. Il look della moto riprende lo stile di un bar, con livrea marrone e inserti e logo color oro.

    Nella gallery in cima all'articolo trovate le foto della moto, qui sotto il video della sua costruzione.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news