di Beppe Cucco
07 November 2020

UFFICIALE: Marini e Bastianini in MotoGP nel 2021

Nel 2021 Luca Marini ed Enea Bastianini arriveranno in MotoGP, dove correranno con il Team Esponsorama Racing. La Ducati Desmodedici GP di Marini avrà i colori del Team Sky VR46. Per Tito Rabat si aprono le porte della SBK

1/10

La notizia di un possibile arrivo in MotoGP di Luca Marini circolava da qualche settimana, ma fino ad ora non c’era nulla di concreto. Mo oggi, nel sabato del GP d’Europa sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, è arrivata l‘ufficialità: nel 2021 Luca Marini, attuale pilota del Team Sky VR46 e fratello di Valentino Rossi, arriverà in MotoGP nel Team Esponsorama Racing.

Coppia di piloti italiani quindi per il Team, che nella stagione 2021 della MotoGP schiererà, in sella alle Ducati Desmosedici GP19 Luca Marini (con i colori del Team Sky VR46) ed Enea Bastianini. Zarco, attuale pilota del Team, per la prossima stagione passa in Ducati Pramac, dove sarà al fianco del rookie Jorge Martin. Resta ora da capire il destino di Tito Rabat, che dopo sei anni sembrava aver il posto sicuro anche per il 2021, considerando i soldi che porta al Team e il contratto già firmato per il prossimo anno. Ma le cose ora sono cambiate, e il suo posto è stato preso da Luca Marini, sembrerebbe grazie anche ad un doppio accordo con lo Sky Racing Team VR46 che, oltre al pilota per la MotoGP, offrirà anche un grande supporto alla squadra Esponsorama Racing in Moto3, con moto e ricambi. In questo modo il Team schiererà in Moto3 due moto, anziché una come avvenuto in questa stagione (quella di Carlos Tatay). Sembrerebbe che Rabat sia destinato in Superbike, per lui dovrebbe esserci una sella sulla Ducati del Team Barni.

Luca Marini: “Avere questa grande opportunità di correre in MotoGP nel 2021 è per me un sogno che si avvera, è il desiderio che ha ogni pilota fin da bambino. In questi anni con lo Sky Racing Team VR46 ho accumulato tanta esperienza, e grazie a loro sono cresciuto e ho centrato i miei primi risultati importanti. Adesso siamo in una fase cruciale della stagione Moto2 e continueremo a lavorare sodo per raggiungere il massimo obiettivo, prima di affrontare questa nuova emozionante avventura insieme a Ducati e al team Esponsorama Racing”.

Enea Bastianini: “Correre in MotoGP è per me un sogno che si avvera e sono contento di poterlo fare con Ducati, di cui sono un grande fan sin dai tempi in cui correva il mio idolo Casey Stoner. Sarà sicuramente un passo importante che mi spingerà a crescere molto e vorrei poter fare questo salto da Campione del Mondo Moto2, anche se ovviamente non sarà facile. Desidero ringraziare la mia famiglia per tutto il sostegno che mi ha dato fin da bambino e il mio manager Carlo Pernat. Ringrazio anche Ducati e il team Esponsorama Racing per la fiducia che hanno riposto in me: cercherò di non deluderli!

1/2

Luca Marini 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA