Terremoto in Giappone: due morti e trenta feriti nello stabilimento Honda di Tochigi

La scossa di terremoto che si è verificata in Giappone ha colpito anche lo stabilimento Honda di Tochigi, dove ha sede il Reparto di Ricerca e Sviluppo. Sono due i morti e trenta i feriti. Sono in corso gli accertamenti della polizia.

Terremoto in giappone: due morti e trenta feriti nello stabilimento honda di tochigi

Tokyo (GIAPPONE)– Due morti e una trentina di feriti nello stabilimento Honda della provincia di Tochigi sono la conseguenza del terremoto, che colpito ieri la Terra del Sol Levante, seminando tragedie e distruzione. Lo hanno rivelato le autorità di polizia, le quali, al momento non sono sicure che le due persone decedute fossero dipendenti della Casa dell’Ala dorata e stanno provvedendo agli accertamenti. A Tochigi ha sede il Centro di Ricerca e Sviluppo della Honda, che è stato gravemente danneggiato dalla scossa del terremoto, uno dei più violenti che si siano verificati negli ultimi 150 anni. La fabbrica della Honda di Saitama ha interrotto la produzione. La Casa costruttrice giapponese è ora impegnata ad aiutare la popolazione delle aree devastate dal terremoto e dallo Tsunami, che ne è conseguito e si è propagato dall’Oceano pacifico.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA