Su Motociclismo Fuoristrada in edicola la sfida fra Ken Block, pilota di auto da rally, e Ricky Carmichael, re del cross americano

Vi siete mai domandati come possa andare a finire una gara tra un’auto da rally e una moto da fuoristrada? Ve lo diciamo noi, raccontandovi la sfida che ha coinvolto Ken Block, magnate nel business degli action sports, famoso per le sue prodezze di pilota di rally e “saltatore” con una Subaru Impreza WTX STI, contro Ricky Carmichael, vincitore di 15 titoli nel AMA cross statunitense. I due si sono affrontati sul set della trasmissione inglese di motori Top Gear, ecco come è andata.

Su motociclismo fuoristrada in edicola la sfida fra ken block, pilota di auto da rally, e ricky carmichael, re del cross americano





Milano 17 luglio 2009
- Ken Block, magnate nel business degli action sports,  ha sempre desiderato essere un pilota professionista, ma la sua azienda personale – la DC Shoes - lo ha sempre impegnato troppo per avere abbastanza tempo da dedicare alle auto. Solo nel 2005 Ken ha deciso di prendersi qualche distrazione e si è iscritto al campionato rally americano e alla fine della stagione dimostrò a se stesso e al mondo che era un fior di pilota. Quell’anno vinse il titolo Rookie of the Year e in brevissimo tempo iniziò a conquistare medaglie agli X-Games e ad incasellare svariati titoli nazionali. Ma non gli bastava: non contento di sfrecciare a 160 km/h sullo sterrato in mezzo ai boschi, Block decise di spingersi oltre. Ispirato dalla sua folle creatività e stimolato dalla sua esperienza nello skateboard e nel motocross, nel 2006 Ken saltò 52 metri con la sua Subaru Impreza WRX STI nel corso della trasmissione Stunt Junkies su Discovery Channel. Dopodichè, un anno più tardi, Ken fece ancora parlare di sé guidando e saltando su e giù da una montagna completamente innevata a SnowPark, in Nuova Zelanda.

In ogni caso, il momento migliore per Block (fino ad oggi) doveva ancora arrivare. Nell’ottobre 2008, all’aeroporto abbandonato di El Toro ad Irvine, California, Ken Block e la sua troupe personale hanno messo assieme un filmato eccezionale che ha fatto il giro del mondo in una frazione di secondo. Quattro minuti e 27 secondi di quello che Block definisce “una gimkana anabolizzata”: un video che lo ritrae a bordo della sua Subaru Impreza, mentre la conduce in un balletto incredibile, un delirio di asfalto bollente e gomme fumanti. Il video, come detto, è un successo immediato e spara Block nell’olimpo dei maghi della derapata, rendendolo l’idolo degli amanti del controllo totale. Siamo ormai a luglio e quel video in Internet è stato visto da 22 milioni di persone. Tra queste c’erano anche gli autori della trasmissione Top Gear, un programma dedicato ai motori che va in onda sulla BBC2 e che è seguito da oltre 350 milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Gli autori di Top Gear, impressionati dallo spettacolo che era in grado di regalare Ken Block, hanno deciso di coinvolgere il pilota di rally in una loro puntata. Ma l’impresa non era cosa semplice, perché non si riusciva a trovare la giusta da dare all’occasione. L’idea è venuta allo stesso Block che ha deciso di sfidare in un duello all’ultimo sangue con la sua Subaru Impreza WTX STI il numero uno del motocross Ricky Carmichael, ormai ex-pilota, ma con alle spalle 15 titoli. I due si sono affrontati in una vera e propria gara tra auto da rally e moto da fuoristrada. Come è andata a finire lo scoprite sul numero di Motociclismo Furistrada di agosto in edicola.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA