04 March 2009

Stoner illumina la notte del Qatar: primo nel giorno 3 di prove. Segue Lorenzo. Vale terzo a un secondo

Si è conclusa la tre giorni di prove della MotoGP e Stoner ha chiuso in bellezza con il miglior tempo di 1’55”744, a meno di sei decimi dal record in gara che l’australiano fece segnare nel GP del Qatar 2008, con un 1’55”153. Lorenzo è stato autore del secondo tempo, con un 1’56”733. Rossi supera il secondo di ritardo (1”228), guadagnando la terza posizione a 1’56”972

Stoner illumina la notte del qatar: primo nel giorno 3 di prove. segue lorenzo. vale terzo a un secondo





Losail (QATAR) 3 marzo 2009
– Si è conclusa la tre giorni di prove della MotoGP e Stoner ha chiuso in bellezza con il miglior tempo di 1’55”744, a meno di sei decimi dal record in gara che l’australiano fece segnare nel GP del Qatar 2008, con un 1’55”153. Dietro alla Ducati di Stoner, inseguono le Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Lo spagnolo è stato autore del secondo miglior tempo di giornata, con un 1’56”733, staccato di 989 millesimi da Stoner. In perdita il crono di Rossi: il Dottore supera il secondo di ritardo (1”228), guadagnando la terza posizione a 1’56”972. Il setting della rossa di Borgo Panigale sembra essere già buono, perché l’australiano è andato forte facendo solo 31 giri di pista. Grande lavoro, invece, per Jorge Lorenzo che ha passato più tempo in sella di tutti, con 82 passaggi dal via, nel corso dei quali si è concentrato sul test delle nuove gomme Bridgestone. I tecnici di Lorenzo devono ancora trovare i riferimenti per le nuove coperture. Valentino, nelle 55 tornate, si è invece concentrato sui test dell’elettronica. Nella terza giornata di prove il meteo era migliore dei giorni precedenti e i piloti hanno aperto di più il gas, con un conseguente aumento delle cadute. Niccolò Canepa è volato all'altezza della curva 13 e Loris Capirossi in meno di un’ora è caduto nella curva 6 e nella curva 2. Il pesarese è invece arrivato lungo alla curva 6, uscendo di pista, ma senza cadere. Anche Stoner è scivolato nella curva 2 e Alex De Angelis nella 7.

Test notturni di Qatar, 3º giorno - Classifica finale

1. Casey Stoner, Ducati Marlboro Team – 1’55”744 (31)
2. Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team – 1’56”733 (82)
3. Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team – 1’56”972 (75)
4. Chris Vermeulen, Suzuki MotoGP – 1’57”224 (70)
5. Nicky Hayden, Ducati Marlboro Team – 1’57”225 (53)
6. Loris Capirossi, Suzuki MotoGP – 1’57”253 (42)
7. Randy De Puniet, LCR Honda MotoGP – 1’57”401 (77)
8. Andrea Dovizioso, Repsol Honda – 1’57”449 (74)
9. Colin Edwards, Monster Yamaha Tech3 – 1’57”515 (46)
10. Alex De Angelis, San Carlo Honda Gresini – 1’57”591 (61)
11. Toni Elias, San Carlo Honda Gresini – 1’57”804 (66)
12. Mika Kallio, Pramac Racing – 1’57”938 (54)
13. Niccolo Canepa, Pramac Racing – 1’57”946 (50)
14. Yuki Takahashi, Scot Racing Team – 1’58”412 (61)
15. James Toseland, Monster Yamaha Tech3 – 1’58”786 (51)
16. Marco Melandri, Hayate Racing Team – 1’58”851 (73)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA