Exploit di De Rosa al Lausitzring: la pole è sua

Coppa FIM Supestock 1000, Lausitzring: risultati qualificheclassifiche e griglia di partenza. Incredibile ultimo giro per Raffaele De Rosa che scavalca un solidissimo Razgatlioglu. Poi tantissimi italiani: Tamburini, Faccani, Rinaldi, Guarnoni, Mercado, Russo, Andreozzi e Mantovani

Exploit di De Rosa, ma molto bene gli Italiani

Dopo i primi 10 minuti di “calma apparente” i tempi della Stock 1000 scendono sotto al 1’40” con sempre tanta Italia.
A fare il salto di qualità per primo è Ratzgatlioglu che fa danzare la propria ZX-10R per 3 passaggi, i primi due dei quali sul 1’39” basso e solo il terzo in 1’38”915, scalando dunque la classifica. Grossi cambi di posizione si vedono invece tra la seconda e la decima, dove i piloti continuano a migliorare i propri tempi migliori. De Rosa, Rinaldi e Tamburini sembrano i più “papabili” per la pole, insieme all’attuale capoclassifica. Faccani completa settori record e si porta, nel primo giro lanciato, in quarta posizione, mentre nel secondo passaggio conclude con un ritardo di soli 69 millesimi.
Tamburini si sostituisce a Faccani, in seconda piazza, a soli 18 millesimi. Anche De Rosa fa un giro molto veloce, concludendo a 85 millesimi ma guadagnando solo la quarta piazza.
Rinaldi velocissimo durante l’ultimo giro disponibile, ma arriva sotto la bandiera a scacchi con 174 millesimi di ritardo: conclude quinto.
Incredibile ultimo tentativo di Raffaele De Rosa, che inanella settori record e si porta in cima alla classifica. Nuovo record della pista in 1’38”819 per il pilota BMW, quasi 3 secondi meglio del vecchio record risalente al 2007 in 1’41”6.
 
Grande prestazione questa di De Rosa, che in ottica campionato contro Leandro Mercado (7° in griglia domani) ha un buon margine di sicurezza per guadagnare punti campionato. Si conferma competitiva, dopo una parentesi di vacanza dalle zone alte della classifica, per la Kawasaki del team Puccetti, pilotata fino al secondo posto da Razgatlioglu. Terzo posto per l’Aprilia di Tamburini, seguito dalla Panigale pilotata dal campione Stock 600 Faccani. Non sono riusciti a scendere sotto al 1’39” Rinaldi, Guarnoni, Mercado, Russo, Andreozzi e Mantovani a chiudere la top 10. Buona prestazione anche per Sandi e Salvadori, rispettivamente 11° e 12°.
 
 
Domani è tempo di Gare: controllate gli orari TV e ricordatevi del nostro FANTAMOTOCICLISMO! Fate il pronostico sui primi 5 piazzamenti delle due gare della classe SBK; a fine anno, chi avrà totalizzato più punti a fine stagione, diventerà tester di Motociclismo per un giorno! 
 

COPPA FIM SUPERSTOCK 2016, LAUSITZRING: RISULTATI QUALIFICHE

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA