Sei Giorni Enduro 2011: quarto giorno. Video

Ormai la squadra finlandese è inarrivabile e punta dritta verso la vittoria, anche se c’è molta attesa per la gara di motocross prevista nel sesto giorno. Altri due video spettacolari con gli highlights

Sei giorni enduro 2011: quarto giorno. video

 

Quarta giornata di consolidamento all'ISDE 2011, la Sei Giorni di Enduro in Finlandia. La squadra finlandese ha guadagnato 9 minuti di vantaggio sugli inseguitori spagnoli, quindi la vittoria del team di casa sembrerebbe ormai cosa fatta. Unica incognita resta la prova di motocross prevista per la sesta giornata, dove ci saranno carte diverse da giocare. Per il momento, però, la classifica resta abbastanza stabile con l’Italia confinata al tredicesimo posto.

 

Alessandro Botturi: “E’ una Sei Giorni che mi ricorda quelle di un tempo, percorsi vari e difficili con trasferimenti molto tirati. Personalmente mi è mancata nei primi giorni quella grinta che mi viene dall’indossare la Maglia Azzurra. Non penso mai al risultato individuale ma solo a quello di squadra, che è venuto meno subito con l’out di Salvini e Micheluz. Questo mi ha un po’ scoraggiato e forse solo oggi ho fatto una gara sui miei livelli. Da capitano e più anziano del gruppo mi sento di dire ai giovani di non scoraggiarsi, è un’esperienza che gli servirà in futuro. Metteranno nel loro bagaglio tecnico il saper affrontare dei terreni ai quali noi italiani non siamo abituati”.

 

Edoardo D’Ambrosio: “E’ stata una giornata storta. Ho fatto la prima speciale senza il freno per un problema che non abbiamo capito, poi ho perso il dado del fermo alla ruota e, infine, una noia al pignone. Inizialmente mi sono innervosito, poi ho pensato a far bene perché ci tengo tantissimo a fine questa Sei Giorni”.

 

Giacomo Redond: “Non sto ripetendo qui in Finlandia le cose buone che ho fatto vedere lo scorso anno in Messico. Ho commesso qualche errore di troppo, questo è un terreno al quale non ero abituato. Sto imparando tanto e con il passare dei giorni sto migliorando. Sono certo che saprò far tesoro di questa esperienza diventando un pilota più completo”.

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA