di Beppe Cucco - 12 dicembre 2018

SBK 2019: confermata la terza gara "sprint"

La Gara Tissot Superpole sarà della durata di dieci giri e servirà per delineare la prima metà della griglia di partenza di Gara 2. I piloti riceveranno punti ridotti
1/6 WSBK 2018, Assen: Alex Lowes
5 costruttori e 18 piloti provenienti da 11 paesi correranno nella prossima stagione del Mondiale Superbike (qui la line up 2019), che vedrà l'arrivo di importanti novità per quanto riguarda la programmazione del week end di gara. La Commissione SBK ha infatti confermato l’orario standard e il nuovo format del fine settimana ha definitivamente preso forma.

Per quanto riguarda il Campionato Mondiale Superbike si passa da quattro a tre sessioni di prove libere, questo vuol dire che il venerdì si torna ad avere due turni di libere per il WorldSBK. Resta invariato il programma della SSP, mentre la SSP300 sarà divisa in due gruppi con due sessioni per ogni gruppo. Gli ultimi tempi dei turni del venerdì non condizioneranno le posizioni di qualifica.

Il sabato la Tissot Superpole diventerà una singola sessione di qualifica per tutte le classi. I risultati finali della Tissot Superspole WorldSBK delineeranno la griglia di partenza di Gara 1 e della Gara Sprint della domenica, che si chiamerà Gara Tissot Superpole. Per quanto riguarda la SSP300 i piloti che non si saranno qualificati da subito per la gara (passano i 30 più veloci) avranno la gara ‘dell’ultima occasione’ che seguirà la qualifica. I primi sei di questa gara si assicureranno gli ultimi sei posti della griglia di partenza.

Domenica andranno in scena quattro gare, comprese le due del WorldSBK. La prima gara SBK della giornata sarà la Gara Sprint, composta da 10 giri (per tutta la durata della stagione). Verranno assegnati punti nella classifica generale (ma non verranno inclusi nelle statistiche e negli archivi storici) nel seguente modo: 12 al primo classificato, 9 al secondo, 7 al terzo, 6, 5, 4, 2 e 1. Non ci saranno invece cambiamenti per Gara 1 e Gara 2, dove il sistema di punteggio resta invariato: 25, 20, 16, 13, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1.

Gara 2 di domenica del WorldSBK avrà il format tradizionale, ma la griglia di partenza di questa gara sarà determinata dalle prime nove posizioni della Gara "sprint" Tissot Superpole e dalla decima posizione in poi dalla Tissot Superpole. Il weekend si concluderà con la gara del WorldSSP300.
1/26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli