Rossi nel Gran Premio del Qatar con un pensiero per le vittime del terremoto in Abruzzo

Valentino Rossi ha voluto dare un contributo simbolico per le vittime del terremoto aggiungendo alla livrea della sua Yamaha M1 adesivi con la scritta “Forza Abruzzo”. Ma il Dottore non è stato l’unico a prendere un’iniziativa di questo tipo: anche Niccolò Canepa e Mika Kallio sulla loro Ducati Desmosedici GP9 hanno esposto grafiche che ricordavano la tragedia abruzzese.

Rossi nel gran premio del qatar con un pensiero per le vittime del terremoto in abruzzo


Milano 15 aprile 2009 - Valentino Rossi ha voluto dare un contributo simbolico per le vittime del terremoto aggiungendo alla livrea della sua Yamaha M1 adesivi con la scritta “Forza Abruzzo”. Ma il Dottore non è stato l’unico a prendere un’iniziativa di questo tipo: anche Niccolò Canepa e Mika Kallio sulla loro Ducati Desmosedici GP9 hanno esposto grafiche che ricordavano la tragedia abruzzese. Il campione di Tavullia ha commentato: “Io fortunatamente abito al piano terra, ma dei miei amici che hanno casa al terzo piano hanno sentito la scossa di terremoto. La cosa più brutta è che non puoi fare nulla per dare una mano. È veramente terribile vedere così tante persone che hanno perso tutto in pochi istanti. Così tante persone che non hanno più una casa. È impossibile dare a tutti loro un grande abbraccio, ma adesso pensiamo a fare qualcosa e vediamo cosa possiamo fare. Prima della GP del Qatar i piloti in griglia hanno rispettato un minuto di silenzio per le vittime del terremoto. Per tutte le informazioni sulle donazioni a favore dei terremotati dell’Abruzzo potete consultare una delle poche fonti ufficiali e riconosciute che organizzano una campagna di raccolta fondi: la Croce Rossa Italiana. Direttamente sulla home page del sito www.cri.it trovate in “Primo piano” una descrizione dettagliata su come potete fare per portare un po’ di solidarietà a chi è in difficoltà per via della tragedia. La Croce Rossa ha attivato anche un numero verde che trovate sempre leggendo il Primo piano.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA