Aprilia regala Akrapovic a chi acquista una RSV4 o una Tuono V4

Aprilia lancia l’iniziativa “V4 Face the Race”: dal 5 al 19 marzo 2016 acquistando una RSV4 o una Tuono V4 sarà possibile avere, compreso nel prezzo ma fino a esaurimento scorte, il terminale di scarico omologato realizzato da Akrapovic. Tutti i dettagli

Aprilia e Akrapovic: un binomio vincente

La storia del Marchio italiano Aprilia è indissolubilmente legata alle competizioni: 54 titoli mondiali fanno della Casa di Noale uno dei Marchi motociclistici più vincenti di tutti i tempi. Grazie alle competizioni Aprilia ha potuto sviluppare tecnologie d’avanguardia, poi portate sul mercato con i modelli top di gamma.
Per sottolineare il forte legame con le corse, Aprilia ha ideato una nuova proposta commerciale: dal 5 al 19 marzo 2016 l’iniziativa “V4 Face The Race” offrirà la possibilità di acquistare uno degli ultimi modelli di RSV4 e Tuono V4 e ricevere, compreso nel prezzo, il terminale di scarico omologato (del valore di oltre 1.300 euro) firmato Akrapovic. Lo slip-on aftermarket sarà disponibile fino ad esaurimento scorte. Sulle pagine web facetherace.aprilia.com è possibile scoprire i concessionari aderenti all’iniziativa.

Aprilia RSV4

La nuova Aprilia RSV4 è l’ultima erede di una dinastia di moto che ha conquistato 54 titoli mondiali (di cui 7 in sei anni di partecipazione al Campionato del Mondo SBK). Le versioni della Superbike stradale di Noale sono due (esiste anche la RSV4 Factory Works per il solo uso in pista): RSV4 RR e RSV4 RF, con quest'ultima che aggiunge alla propria dotazione i cerchi in alluminio forgiato e un trittico di sospensioni Ōhlins. Tra i numerosi accessori disponibili è presente anche la V4-MP, la piattaforma multimediale esclusiva di Aprilia che introduce la possibilità di gestione dei controlli elettronici programmandoli a proprio piacimento.

Aprilia Tuono V4 1100

La nuova Aprilia Tuono V4 1100 RR (qui trovate il video per vederla in azione insieme alla versione Factory) è la sintesi più evoluta delle naked sportive di Noale. Deriva direttamente dalla RSV4 e vanta tecnologie costruttive e soluzioni elettroniche simili alla sorella carenata. L’evoluzione tecnica e stilistica avvenuta sul modello 2016 ha portato il motore a guadagnare coppia e potenza massima, che ora si attestano rispettivamente a 121 Nm a 8.000 giri/min. e 175 CV a 11.000 giri/min. Tutto è tenuto sotto controllo dalla ciclistica e da un pacchetto di controlli elettronici identici a quelli della RSV4, in grado di garantire la migliore prestazione in pista e la massima sicurezza su strada. Due le versioni disponibili: alla RR si affianca la più raffinata Factory che si distingue per l’allestimento più sportivo dato dal codino in stile RSV4, dalla livrea dedicata e dal trittico di sospensioni Ōhlins. Anche per la Tuono V4 1100 vi è una ricca disponibilità di accessori originali, tra cui la piattaforma multimediale V4-MP.
Per inciso, la Tuono è la vincitrice della nostra ulltima comparativa Maxi naked.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA