Ecco Octane, la nuova muscle bike di Victory

La Casa americana ha presentato la nuova Octane, una cruiser sportiva spinta dall’inedito bicilindrico a V di 60° raffreddato a liquido. Look muscoloso e colorazione opaca per questa nuova moto "da quarto di miglio"! Foto, scheda tecnica e video di presentazione

ISPIRATA ALLE MUSCLE CAR AMERICANE

La formula del successo delle muscle car americane è semplice: prendete un motore potente, inseritelo in un telaio leggero e togliete tutto il superfluo e ogni tipo di comfort per il pilota! Ora, Victory ha voluto tramandare questa formula nel mondo delle due ruote, dando vita alla Octane. Questo nuovo modello (che nei mesi scorsi era stato anticipato dai prototipi Project 156, Ignition e Combustion), dal look muscoloso ispirato alle moto sportive, è equipaggiato con un motore bicilindrico a V da 1.179 cc, raffreddato a liquido, con doppio albero a camme in testa, in grado di erogare una potenza di 103 CV. Questo propulsore stabilisce ben tre primati all'interno di Victory: è il primo ad adottare il raffreddamento a liquido, è il più potente mai prodotto e la Octane conquista il titolo di moto della Casa più veloce sul quarto di miglio (12”) e nelle accelerazioni da 0 a 100 Km/h (meno di 4”)!
Nel video qui sotto potete seguire la nascita di questo nuovo modello e scoprirne i dettagli, spiegati direttamente da Mike Song, il Direttore del design; nella gallery trovate le foto

DETTAGLI TECNICI

Questo nuovo propulsore è sviluppato seguendo i dati raccolti con il motore utilizzato sul Project 156 durante la partecipazione al Pikes Peak. Sulla Octane troviamo dunque un bicilindrico a V di 60° da 1.179,3 cc, 4 tempi, doppio albero a camme in testa con 4 valvole per cilindro. Questa nuova unità motrice è dotata di cilindri con corsa breve (73,6 mm), soluzione studiata per offrire più potenza e una maggior numero di giri disponibili. L’iniezione è elettronica, con corpo farfallato da 60 mm, e la trasmissione finale a cinghia. In questa configurazione il bicilindrico a V è in grado di erogare una potenza di 103 CV a 8.000 giri/min, con una coppia massima di 99 Nm a 6.000 giri min. Ma il propulsore è solo metà della formula vincente delle muscle car, anche il telaio deve essere all’altezza del mezzo. Sulla Octane il motore ha funzione semi portante, collega il telaio pressofuso in alluminio al telaietto posteriore in tubi di acciaio. A questa struttura sono collegate le sospensioni: forcella tradizionale con steli da 41 mm e doppio ammortizzatore posteriore, regolabile nel precarico. La frenata è affidata a due dischi, dello stesso diametro (298 mm); la differenza è che quello anteriore è morso da una pinza a doppio pistoncino, singolo al posteriore. L’impianto ABS è di serie. I cerchi sono in alluminio a 10 razze (18” ant e 17” post) e calzano pneumatici da 130/70-18” e 160/70-17”. Per una posizione di guida più sportiva, la sella, monoposto e ben sagomata, è posizionata a soli 658 mm da terra e il manubrio protende verso il pilota. Le pedane avanzate assicurano un angolo di piega di 32°.

COLORAZIONI OPACHE

Il look di questa moto è imponente e muscoloso e in tema di colorazione la Octane rispetta l’ultima tendenza della Casa Americana, ovvero quella di utilizzare colori opachi per le proprie moto (come sulla Magnum X-1 Stealth Edition). Sulla Octane troviamo quindi la livrea della carrozzeria completamente in grigio opaco, impreziosita da numerosi dettagli in nero (anche questo opaco), come i lunghi terminali di scarico, le casse audio, il motore, telaio… La parte anteriore è caratterizzata dal faro tondo e dal piccolo cupolino fumè, studiato per offrire riparo dall’aria alle alte velocità; nel posteriore troviamo invece la luce di stop (a Led) dalla forma allungata. La strumentazione è composta da un grande “orologio” circolare, che indica la velocità, con al suo interno un display lcd, che riporta le informazioni di viaggio; sulla sinistra è presente un secondo strumento, sempre circolare, ma più piccolo, che mostra i giri motore.
 
La nuova Victory Octane sarà in vendita, nella sola colorazione grigia, ad un prezzo di 13.200 euro c.i.m.; la Casa però non ha ancora fatto sapere quando la moto arriverà sul mercato. 

SCHEDA TECNICA VICTORY OCTANE

Motore
Tipo Bicilindrico a V a 60° da 1179,3 cc, 4 tempi, doppio albero a camme in testa con 4 valvole per cilindro
Raffreddamento Liquido
Rapporto di compressione 10.8:1
Alimentazione Iniezione elettronica con corpo farfallato da 60 mm
Potenza massima 103 CV a 8.000 giri/min
Coppia massima 99 Nm a 6.000 giri/min
Cambio 6 marce
Frizione Multidisco in bagno d’olio
Trasmissione finale Cinghia
Trasmissione primaria Ingranaggi
Alesaggio per corsa 101 X 73,6 mm
Sospensioni
Anteriore Forcella tradizionale con steli da 41 mm di diametro, escursione 120 mm
Posteriore Doppio ammortizzatore, regolabile nel precarico, escursione 76 mm
Telaio In alluminio pressofuso con telaietto posteriore in tubolari in acciaio
Freni
Anteriore Disco singolo da 298 mm, con pinza a 2 pistoncini, ABS
Posteriore Disco singolo da 298 mm, con pinza a 1 pistoncino, ABS
Ruote e pneumatici
Pneumatico anteriore 130/70-18 63H
Ruota anteriore 18 x 3.5”
Gomma posteriore 160/70-17 76H
Ruota posteriore 17 x 4.5”
Dimensioni
Peso a secco 243 kg
Capacità serbatoio 12,9 litri
Capacità serbatoio olio 4,26 litri
Angolo cannotto sterzo 29°
Avancorsa 129,5 mm
Altezza sella 6538mm
Passo 1.578 mm
Angolo di piega 32°

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA