SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Motori 2015 su Sky: MotoGP e F1 targate Guido Meda

Anche quest’anno, il Motomondiale sarà trasmesso da Sky: 10 GP in esclusiva, tante curiosità sul mondo delle due ruote, una squadra in Moto3 e l’arrivo di Guido Meda a capo della "gestione motori". Ecco il programma di Sky per il mondo del motorsport

Motori 2015 su sky: motogp e f1 targate guido meda

Sky è pronta a inaugurare il proprio programma sport a due e quattro ruote: da marzo a novembre, i circus della Formula 1 e del Motomondiale godràannodi una copertura non stop con ben 38 Gran Premi “live” e in HD, 21 di questi in esclusiva (11 per la F1 e 10 per la MotoGP).

 

Parliamo di due ruote

Come nel 2014, il Motomondiale avrà un canale totalmente dedicato: Sky Sport MotoGP HD (sul 208). Gli appassionati potranno godersi tutte le gare e le curiosità relative alla MotoGP, alla Moto2 e alla Moto3. Inoltre, l’offerta dedicata ai motori si completa con altri tre appuntamenti: il FIM CEV REPSOL 2015 (il campionato spagnolo di velocità), la nona edizione della Red Bull MotoGP Rookies Cup e la seconda della Shell Advance Asia Talent Cup.

Nel corso del fine settimana di gara verranno trasmesse circa 30 ore di diretta, senza interruzioni pubblicitarie durante le corse.

Cliccando qui trovate una tabella con i 10 GP che verranno trasmessi in esclusiva su Sky, e gli altri 8 che, invece, saranno visibili in chiaro anche su Cielo TV (canale 26 del digitale terrestre e tv online).

 

Il motomondiale a 360°

Gli abbonati a Sky Sport, avranno l’opportunità di seguire le gare da ogni punto di vista grazie ai 5 canali del mosaico interattivo:

  • Il canale principale con la diretta e il Testa a Testa: attraverso questa funzione si potranno confrontare le prestazioni di tre piloti a scelta in tempo reale
  • On Board: la funzione permette di vivere ogni giro da protagonista attraverso il punto di vista del pilota. E con il doppio audio dolby 5.1 si può scegliere tra il canale audio principale con surround e commento in italiano, e un secondo canale audio per sperimentare i suoni originali della gara
  • Fly View: si può seguire tutto il GP ripreso dall’elicottero. Un punto di vista esclusivo per capire dove avvengono le staccate e conoscere i reali distacchi tra i piloti
  • Il canale dei tempi: consentirà di verificare in un’unica schermata i distacchi tra i piloti, il loro tempo sul giro precedente e gli intermedi su quello in corso
  • Race Control: 4 schermate in una per seguire la gara, l’On Board Mix, i tempi e la Fly view

 

Al termine di ogni gara, su Sky Sport MotoGP HD sarà possibile rivedere il Gran Premio in differita attraverso tre repliche per le tappe europee e asiatiche e due per quelle americane e sudamericane, sempre con la possibilità di accedere al mosaico interattivo in HD.

Inoltre, gli amanti della tecnica e dei dettagli, potranno godere ancora del programma “Super Touch”: Mauro Sanchini analizzerà tutti gli episodi chiave dei GP, esaminando traiettorie, pieghe e sorpassi.

 

La squadra di sky (in pista e in tv)

Sky scenderà in pista direttamente nella Moto3 con lo Sky Racing Team VR46, che si affida a Romano Fenati e Andrea Migno (qui i risultati dei recenti test Moto2 e Moto3 a Jerez). Per quanto riguarda la squadra di giornalisti, invece, Guido Meda tornerà a commentare la MotoGP (cliccate qui per scoprire cosa ne pensate voi lettori). Al suo fianco ci sarà Loris Capirossi in veste di commentatore tecnico. La coppia Meda-Capirossi si dedicherà esclusivamente alla MotoGP: gara della domenica, prove libere e qualifiche del sabato. Le voci che accompagneranno i piloti della Moto2 e della Moto3 (più le libere del venerdì della MotoGP) saranno quelle di Mauro Sanchini e Zoran Filicic. Nei paddock del Motomondiale rivedremo il volto di Irene Saderini, conduttrice dei weekend di gara su Sky Sport MotoGP HD: Sarà lei a introdurre prove libere, sessioni di qualifica e gare all’interno dei “Paddock Live” in compagnia di diversi ospiti. Il ruolo di inviati ai box, con il compito di intervistare i piloti e tenere aggiornati gli appassionati su tutte le news del mondo fuori dai cordoli, è affidato a Sandro Donato Grosso e la new entry Marco Selvetti, già commentatore per Eurosport per alcune tappe dei mondiali Superbike, Endurance, Motocross MX1 e MX2. Al coordinamento della regia ci sarà Francesca Zambon. Eleonora Cottarelli condurrà gli appuntamenti con “Paddock Live – Ultimo Giro” in onda al termine di ogni GP extraeuropeo. La conduzione degli studi di “Race Anatomy MotoGP”, la radiografia dei Gran Premi in onda ogni domenica dopo i GP (alle 19 in occasione delle tappe europee), sarà invece affidata a Davide Camicioli – già volto di Sky Sport 24 HD e di Cielo - che analizzerà i temi principali del Gran Premio appena concluso insieme ai suoi ospiti. Il project leader del canale Sky Sport MotoGP HD è Massimo Battiston.

 

Non solo motogp

La grande offerta motori della piattaforma Sky non si esaurisce con la programmazione dei due canali tematici. Oltre al Motomondiale e alla Formula 1, è possibile assistere a tutti i campionati più importanti del motorsport: IndyCar, Ferrari Challenge, la 24 Ore di Le Mans, il Mondiale Superbike, il Mondiale Motocross, il FIA World Touring Car Championship, il Mondiale Endurance FIM, l’ERC di Rally, lo Speedway, il World Rally Championship e la Formula E.

 

Ricordiamo che, parlando invece di SBK, sarà Mediaset a trasmmetttere prove, gare e appproofondimenti, con le voci di Biaggi e Rangheri in cabina di commento.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA