di Beppe Cucco - 30 gennaio 2020

Marquez: “Ai test di Sepang sarò al 60-70% della forma fisica”

Il Campione del Mondo MotoGP 2019 è stato eletto come il miglior sportivo dell’anno. Durante l’evento Marquez ha parlato della spalla operata durante la pausa invernale, dei prossimi test a Sepang e della stagione 2020

1/19

Marc Marquez è stato eletto come il miglior sportivo dell’anno dai giornalisti del periodico Mundo Deportivo. Il pilota si è piazzato davanti al giocatore di basket Marc Gasol, campione del mondo con la nazionale spagnola ed impegnato a tempo pieno in NBA con i Toronto Raptors; al tennista Rafa Nadal, trionfatore per la 12esima volta al Roland Garros nel 2019, e al golfista Jon Rahm, al primo posto nella classifica europea.

È il secondo anno consecutivo che il pilota spagnolo riceve questo riconoscimento e la quarta volta in carriera, dopo quelli del 2014, 2016 e del 2018. Con quattro titoli di “sportivo dell’anno” Marc va ad eguagliare Nadal.

Voglio arrivare in Qatar al 100%

Durante l’evento Marquez ha parlato della spalla operata durante la pausa invernale, dei prossimi test a Sepang e della stagione che è sul punto di iniziare (qui il calendario). Ecco le sue parole: “la spalla al momento non è in perfette condizioni, ma proverò ad arrivare a Sepang in condizioni migliori. In ogni caso la riabilitazione sta andando bene. È vero che è un po’ più lenta di quella che ho dovuto fare per l’altra spalla lo scorso anno. L’intervento alla spalla sinistra era stato più complicato, più aggressivo, ma la riabilitazione era stata fatta in modo diverso. Questa volta è un po’ più lenta. Stiamo lavorando duro per arrivare a Sepang al 60-70% della mia forma fisica. L’obiettivo è quello di essere poi al 100% per la gara del Qatar. Questo non è sicuro, ma ci stiamo lavorando”.

E basta guardare il video pubblicato dallo stesso Marc Marquez pochi giorni fa per notare le differenze tra la sua spalla sinistra e quella destra, appena operata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli