30 October 2010

MotoGP 2010 Gran Premio del Portogallo: diluvia e niente qualifiche. Pole assegnata a Lorenzo

Pioggia battente e niente qualifiche: i commissari stilano la classifica combinando i tempi delle prove libere, Jorge Lorenzo, con la Yamaha M1 ufficiale parte dalla pole position.

Motogp 2010 gran premio del portogallo: diluvia e niente qualifiche. pole assegnata a lorenzo

Estoril (PORTOGALLO) – La pioggia battente non ha consentito di disputare regolarmente la sessione di qualifiche. Così la pole position è stata assegnata Jorge Lorenzo, in sella alla Yamaha M1 ufficiale, che è risultato il più veloce nella classifica combinata, stilata sulla base dei tempi delle prove libere. Lorenzo ha fatto segnare il miglior corno con un 1’48”522. Alle spalle del Campione del Mondo spagnolo, si è piazzato, in seconda posizione, Nicky Hayden, che, sulla Ducati Desmosedici GP10 ha realizzato un 1’48”657, in ritardo di soli 135 millesimi da Lorenzo. Chiude la prima fila Valentino Rossi, che, sulla seconda Yamaha M1 ufficiale, partirà dalla terza piazza, dopo aver staccato un 1’48”883 e accumulato 361 millesimi di distacco dal compagno di squadra. Apre la seconda fila Casey Stoner, con l’altra Ducati Desmosedici GP10. L’australiano è stato il primo pilota a superare il tempo di 1’49”. Il pilota di Kurri Kurri ha, infatti, fermato i cronometri a 1’49”061, prendendo oltre mezzo secondo (539 millesimi) di paga da Lorenzo. Dopo le prime quattro posizioni la distanza dal vertice diviene siderale, con lo statunitense Ben Spies, che, sulla Yamaha M1 “clienti”, ha concluso in quinta posizione 1”199 dopo il primo, facendo segnate un  1’49”721. Ha dato un segno di forza, forse tropo tardi visto che ormai è destinato alla Superbike, Marco Melandri. Il ravennate chiude la seconda fila, partendo dalla sesta piazza sulla Honda “clienti” del Team Gresini, con cui ha ottenuto 1’49”784: 1”262 di ritardo dallo spagnolo in testa, solo 63 millesimi dall’“Elbow man”.

 

Nel file pdf allegato potete leggere la classifica completa.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA