04 May 2009

MotoGP 2009: Rossi strappa la vittoria a Pedrosa nel Gran Premio di Spagna

È stata una grande bttaglia sul circuito spagnolo tra Valentino Rossi e Daniel Pedrosa, ma il Dottore ha avuto la meglio e si è aggiudicato il Gran Premio di Spagna, concludendo in 45’18”557 con 2”7 di vantaggio sul folletto spagnolo, secondo e 10”507 su Casey Stoner, terzo. Jorge Lorenzo, invece, è caduto, dopo essersi trovato in difficoltà già dalla partenza.

Motogp 2009: rossi strappa la vittoria a pedrosa nel gran premio di spagna



Jerez de la Frontera (SPAGNA) 3 maggio 2009
– È stata una grande battaglia sul circuito spagnolo tra Valentino Rossi e Daniel Pedrosa, ma il Dottore ha avuto la meglio e si è aggiudicato il Gran Premio di Spagna, concludendo in 45’18”557 con 2”7 di vantaggio sul folletto spagnolo, secondo, e 10”507 su Casey Stoner, terzo. Jorge Lorenzo, invece, è caduto, dopo essersi trovato in difficoltà già dalla partenza. A Jerez il sole battente ed il vento scarso hanno reso tutto più facile. Pedrosa ha approfittato delle difficoltà del connazionale e ha preso la testa, imprimendo alla corsa un ritmo elevatissimo, con un passo da riferimento, che sembrava essere insostenibile per gli altri piloti e gli ha consentito di lasciarsi alle spalle il vuoto. Intanto, dietro, Stoner girava in seconda posizione, ma Valentino Rossi lo ha tallonato, cercando in più occasioni il ruota a ruota ed il sorpasso, sino a quando non ha avuto successo. Il pesarese ha strappato all’australiano la seconda posizione, poi si è lanciato all’inseguimento di Pedrosa, dal quale è staccato di un solo secondo. Quando mancano sette giri alla conclusione Vale ha macinato decimi su decimi ed è riuscito ad afferrare il codino dello spagnolo. Dopo due curve l’otto volte iridato ha fatto pressione, ha attaccato e ha sverniciato il folletto spagnolo, prendendo la prima posizione e avviandosi verso il traguardo in solitario. Rossi dopo il sorpasso non ha avuto problemi, ha controllato benissimo fino al termine e oltre alla vittoria si è guadagnato anche la guida della classifica iridata, con 65 punti. Stoner e Lorenzo erano in bagarre per conquistare il terzo gradino del podio, ma Jorge preso dalla foga dovuta all’australiano che lo inseguiva ha perso aderenza, non ha più controllato la sua Yamaha M1 e ha concluso la corsa nella sabbia. Grandi performance per Randy de Puniet (LCR Honda), quarto e Marco Melandri (Hayate Racing), quinto. Bene anche Capirossi, sesto, anche se Capirex è parso poco soddisfatto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA