Motodays Roma 2011: inaugura il Salone Marco Melandri. Tanti gli espositori e le iniziative

Dal 10 al 13 marzo, si svolgerà il Motodays 2011. Saranno presenti le principali Case costruttrici. Sono in programma numerosi eventi dal vivo, nelle aree esterne, e una sezione dedicata alle moto d’epoca.

Motodays roma 2011: inaugura il salone marco melandri. tanti gli espositori e le iniziative

 

Roma – Marco Melandri, pilota ufficiale della Yamaha Superbike, inaugurerà la prima giornata di Motodays di Roma 2011, il Salone della Moto di Roma, in programma per giovedì 10 marzo alla Fiera di Roma. Il ravennate, campione iridato della Classe 250 GP, sarà l’ospite d’onore che taglierà il nastro inaugurale ore 11, mentre alle 15, allo stand Yamaha (pad. 6), incontrerà i suoi tifosi per firmare gli autografi. Melandri, poi, alle 16 parteciperà alla trasmissione di Radio Globo, in diretta da un palco che si troverà al Salone. In questa occasione “Macio” racconterà al pubblico i retroscena dei suoi primi mesi da pilota del campionato iridato delle derivate di serie e le emozioni del primo podio ottenuto già nella gara del debutto a Phillip Island, in Australia, in un’intervista condotta dal giornalista Fabrizio Calia.

 

Ha detto Melandri: “Il terzo posto è stato un buon modo per iniziare la mia avventura in Superbike. Ho accettato molto volentieri l'invito di Motodays e Yamaha Motor Italia a presenziare a quella che è certamente la più importante manifestazione moto per gli amanti del genere nel centro e sud Italia. A Roma porterò la mia R1 SBK, incontrerò tanta gente e potrò riavvicinarmi per qualche ora alle due Yamaha che oggi uso nella vita di tutti i giorni: la Super Ténéré 1200, per i tragitti su strada in coppia con la mia fidanzata, e la cross YZ450F, che userò per tenermi in allenamento durante la lunga pausa prima della prossima gara. Vi aspetto tutti a Roma il 10 marzo”.

 

Hanno confermato la loro presenza al Salone romano Husqvarna, Triumph e Suzuki. Al Motodays troverete anche Harley-Davidson e la Casa costruttrice LML, che partecipa per la prima volta e esporrà gli scooter Star.

 

La Federazione Motociclistica Italiana sarà presente a Motodays con due stand, uno nell’area esterna e uno al padiglione 5, dove saranno ricevuti i tesserati FMI e dove gli appassionati potranno informarsi su tesseramenti, licenze, turismo, sport e moto club.

 

Al padiglione 9 troverete anche lo Stand FMI Epoca, dove saranno esposte alcune delle moto che hanno fatto la storia del motociclismo. Allo stesso stand troverete gli esaminatori del Registro Storico.

 

Nell’area Motodays, si svolgeranno tante iniziative: Honda, Piaggio, Aprilia e Headbanger faranno provare i loro modelli, mentre la FMI organizzerà la Scuola di Guida Sicura Quad e la Scuola di Avviamento Velocità. Infine la Metrakit farà le selezioni per la Mini GP School (in collaborazione con gli istruttori FMI). Sempre nell’area esterna, troverà grande spazio anche il trial, con le esibizioni dello Show Action Group e dei piloti Betamotor.

 

Tra le trenta moto pronte esposte alla mostra “Italians do it better”, realizzata nell’area Motodays Vintage, che sarà allestita al padiglione 9, potrete ammirare la Motom 48 Sport e la Ducati 125. così le presentano gli organizzatori: “La prima, prodotta negli anni Cinquanta, aveva tra le particolarità il cambio a bacchetta e la coppa dell’olio di ridotte dimensioni. Considerata a posteriori la sorella ‘povera’ della più recente Supersport, oggi è molto ricercata dai collezionisti proprio perché più rara da vedere e trovare. La Ducati, invece, era il sogno dei sedicenni della fine degli anni Cinquanta. Fa parte della prima produzione Ducati ‘firmata’ Taglioni: tra le caratteristiche principali, aveva la distribuzione ad alberello a coppie coniche, soluzione adottata in quegli anni principalmente dalle moto da corsa e che rendeva quindi la 125 una moto d’avanguardia tra la produzione di serie”.

 

Presso il punto informazioni ACI Vallelunga dello stand GMC, al padiglione 5, potrete chiedere tutte le informazioni riguardo alle iniziative motociclistiche di Vallelunga: gare, corsi di guida sicura e prove libere, che da quest’anno sono organizzate secondo una nuova formula pensate per migliorare il servizio. Inoltre, tutti i motociclisti che prenoteranno in Fiera almeno due turni di prove libere o sceglieranno la modalità “giornata intera”, riceveranno in omaggio da una a tre foto scattate in pista e stampate in pochi minuti da un’agenzia fotografica specializzata.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA